martedì 22 maggio 2012

Passatelli






Siamo in maggio e sembra novembre...piove fa freddo e abbiamo dovuto perfino accendere il camino! Mario mi ha chiesto di preparare un primo con il brodo “per scaldarsi" morbido, gustoso, che si sciolga in bocca e cosa c’è di meglio dei passatelli? I passatelli sono una ricetta creata dalle donne romagnole, che hanno saputo trasformare ingredienti poverissimi in un piatto eccellente.

Ingredienti per 3 persone:

150 grammi di pane grattugiato 

130 grammi di formaggio parmigiano reggiano grattugiato
2 uova
noce moscata a piacere
sale
2 cucchiai di farina
Brodo di carne

Procedimento:

In una terrina versare il pane grattuggiato, un pizzico di sale, una spolverata di noce moscata da scottare con il brodo caldo precedentemente preparato.
Impastare il composto così ottenuto e aggiungere 2 uova e 3 cucchiai di farina. Amalgamare gli ingredienti facendo attenzione alla consistenza dell’impasto che deve risultare compatto cioè non troppo morbido, ma nemmeno troppo duro. L’impasto deve essere preparato in anticipo in modo che i sapori leghino tra loro, dando vita a passatelli rugosi e consistenti. Inserire  l’impasto poco per volta nello schiacciapatate a fori grossi e lasciar cadere i passatelli direttamente nel brodo caldo. Il brodo deve bollire leggermente per non rompere questa pasta così delicata. Quando, dopo alcuni minuti i passatelli affioreranno, sono pronti per essere mangiati. A piacere si puo' spolverare con altro parmigiano.




Nessun commento:

Posta un commento