martedì 15 maggio 2012

Tagliatelle con gli spinaci






Che soddisfazione poter finalmente raccogliere gli spinaci del mio orto!! Presa da raptus li ho raccolti tutti per fare un pranzo a base di spinaci. Forse diventerò forte come Braccio di Ferro.
Questa pasta  invitante è frutto di un insieme di ricette che ho trovato in rete, un esperimento ben riuscito visto che in poco tempo la pasta è sparita….

Ingredienti:

150 gr di tagliatelle
200 gr. spinaci
2 spicchi di aglio
1 cipollotto
1 fetta di prosciutto cotto tagliata spessa
Erba cipollina q.b.
Le foglie di due rametti di timo
1 uovo
1/ bicchiere di vino bianco secco
3 cucchiai di panna
Olio
Formaggio parmigiano reggiano grattugiato
Formaggio pecorino stagionato grattugiato



Procedimento:

In una padella ho messo a rosolare in un filo d’olio due spicchi di aglio e un cipollotto tritati, a cui ho aggiunto, tagliata a quadretti, la fetta di prosciutto cotto, ho unito gli spinaci precedentemente lessati in acqua salata e ho lasciato rosolare tutto insieme per alcuni minuti.
Ho aggiunto le foglie di timo, un po’di erba cipollina tagliata finemente, ½ bicchiere di vino bianco, un uovo precedentemente sbattuto con una forchetta e ho amalgamato agli spinaci per alcuni minuti, fino a cottura.
Per finire, sempre mescolando bene, ho aggiunto alcuni cucchiai di panna ho lasciato cuocere ancora per alcuni minuti a fuco basso.
Dopo aver fatto cuocere le tagliatelle in abbondante acqua salata, ho fatto saltare per alcuni minuti la pasta insieme agli spinaci e ho condito con abbondante parmigiano e pecorino grattugiati.




Nessun commento:

Posta un commento