sabato 23 novembre 2013

Fusilli al pesto di verdure






Ho assaggiato per la prima volta questa pasta alla mensa aziendale dove lavoro e ne sono rimasta subito entusiasta, chiaramente averne la ricetta è praticamente impossibile. Ho tentato diverse volte di rifarla perchè è decisamente buona, anche se il risultato non è sempre stato accettabile; questa volta però credo di esserci andata molto vicino. La preparazione è un po' lunga in quanto di solito trito tutte le verdure con la mezzaluna e non con un elettrodomestico.



Ingredienti:

200 gr di fusilli
1/2 porro
2 coste di sedano
1 carota
1 falda di peperone
50 gr di fagiolini
1 zucchina piccola
1/2 patata
basilico alcune foglie
1 ciuffo di cavolfiore
1 spicchio di aglio
1/2 bicchiere di vino bianco
brodo di carne
panna da cucina
sale e pepe
triplo concentrato di pomodoro
Formaggio Parmigiano grattugiato



Procedimento:
Per prima cosa lavate e pulite tutte le verdure, quindi tritatele finemente e separatamente con la mezzaluna, (ho tentato anche con il tritaverdure ma il risultato e stato quello di avere le verdure acquose e poltigliose).
In una casseruola versate alcuni cucchiai di olio e lasciatelo riscaldare, aggiungete il porro tritato, il basilico,  la carota, il sedano, unite il vino bianco,  quindi via via tutte le verdure a partire da quelle che impiegano più tempo a cuocere. Salate e pepate.
Aggiungete un cucchiaino scarso di salsa triplo concentrato e portate a cottura aggiungendo il brodo. Il pesto di verdure non deve risultare rosso ma leggermente rosato.
Le ho lasciate cuocere per circa due ore. Per finire ho aggiunto alcuni cucchiai di panna e ho lasciato riposare il tutto.
Portate a cottura la pasta in abbondante acqua salata, scolatela e passatela in padella  con il sugo, quindi conditela con abbondante Parmigiano grattugiato.

7 commenti:

  1. Buonissimo questo condimento.
    Assolutamente da provare per i nostri pranzi a tre (mamma e figli che non amano i condimenti a base di carne).
    La aggiungo subito all'elenco delle ricette da provare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Monica, vedrai ti piacerà sicuramente!

      Elimina
  2. Un bel primo piatto sano e per tutta la famiglia!!!
    baci bea

    RispondiElimina
  3. Interessantissima ricetta Flora!!!
    Assolutamente da assaggiare!!
    Un abbraccio e buon inizio settimana
    Carmen

    RispondiElimina
  4. Ciao, che ricco questo pesto, davvero originale e verduroso! tutti ingredienti delicati ma ben accostati. Lo proviamo di sicuro!
    baci baci

    RispondiElimina
  5. ciao!
    cmplimenti per il blog!mi piace molto e grazie x i bei commenti che hai lasciato da me!
    solo che stranamente non riesco a iscrivermi nei tuoi lettori fissi ho provato più volte ma niente ... mi da questo avviso che ho copiato ed incollato qui sotto:

    Siamo spiacenti...

    Non siamo stai in grado di gestire la tua richiesta. Riprova oppure torna più tardi.

    ci riproverò domani cmq!
    a presto buona serata vale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A volte capita anche a me, ho riprovato alcune volte e poi alla fine ha accettato la richiesta, comunque grazie della visita:) e a presto!
      Un abbraccio
      Flora

      Elimina