sabato 10 aprile 2021

coniglio con patate e olive


Oggi una ricetta che mi piace tantissimo… facile e semplice da preparare, dove il coniglio è il re del piatto! La sua carne morbida, ma nello stesso delicata e saporita è molto versatile e si presta a tantissime preparazioni. La sua carne oggi è stata accompagnata da olive e patate profumate al rosmarino.
Questo piatto l’avevo proposto tempo ad una cena con gli amici, (bei tempi!!!) che ne erano stati entusiasti, io ve la suggerisco come secondo per la giornata di domani! Buona domenica…


Ingredienti:
Mezzo coniglio a pezzi (circa 6 pezzi)
1 cipolla
½ Kg di patate
1 rametto di rosmarino
50 gr di olive nere
2 spicchi di aglio
1 bicchiere di vino bianco
3 foglia di alloro
brodo q.b.
1 mazzetto di prezzemolo, basilico e timo
Sale e pepe
Olio E.V.O.


Procedimento:

Fate rosolare in un ampia padella i pezzi di coniglio con la cipolla tagliata e rondelle sottili, uno spicchio di aglio, fino a che non sia ben dorato.
Sfumate con il vino bianco e lasciate evaporare, salate e pepate.
Aggiungete un trito di prezzemolo, le foglie di basilico e di timo, le foglie di alloro e un mestolo di brodo.
Lasciate cuocere per circa 45 – 50 minuti con il coperchio, mescolando e rigirando i pezzi di coniglio e aggiungendo eventualmente altro brodo se dovesse asciugarsi troppo il fondo di cottura.
Togliete dalla padella i pezzi di coniglio e teneteli a parte, nello stesso sugo mettete in cottura le patate tagliate a tocchetti insieme a un rametto di rosmarino e lasciatele cuocere per circa 20 minuti, in ogni modo fino a quando non saranno cotte.
Quando le patate saranno pronte unite le ulive nere e il coniglio che avete tenuto a parte e lasciate insaporire il tutto per una decina di minuti.



martedì 6 aprile 2021

Corona pasqualina

Una ricetta semplice per preparare la tradizionale torta salata ripiena della tradizione culinaria ligure. Non è Pasqua senza Torta Pasqualina! Questa volta è stata trasformata in corona, ma il ripieno è quello classico…

Ingredienti:

2 rotoli di pasta sfoglia
6 uova sode
1 tuorlo
2 cucchiai di latte

Per la farcia.
700 gr di spinaci
1 cipollotto finemente tritato
450 gr di ricotta vaccina
2 uova
2 cucchiai di farina bianca
50 gr di parmigiano reggiano grattugiato
50 gr di pecorino
olio E.V.O.
sale e pepe


Procedimento:

Mettete a cuocere le uova sode, dal bollore solo cinque minuti, poi lasciatele raffreddare, quindi pelatele e tenetele da parte.
Fate appassire in padella il cipollotto, con tre cucchiai di olio E.V.O. tagliato finemente, con uno spicchio di aglio, dopo un minuto unite le spinaci, salatele e fatele appassire nella padella con il coperchio per una decina di minuti. A fine cottura togliete l’aglio, togliete dal fuoco e strizzatele bene.
In una terrina unite le spinaci strizzate con 50 gr di parmigiano e 50 di pecorino grattugiati, 2 cucchiai di farina bianca, 450 gr di ricotta vaccina, 2 uova, sale e pepe, amalgamando bene tutti gli ingredienti.
Unite i due rettangoli di pasta sfoglia dal lato più corto, bagnando il bordo con un po' d’acqua e premendo con le dita.
Disponete sul lato lungo metà circa, del composto di spinaci e ricotta, livellate con un cucchiaio e create l’incavo per mettere le uova sode.
Posizionate le uova sode nelle cavità (a pari distanza una dall’altra) e copritele con il resto del composto di spinaci e ricotta.
Arrotolate la sfoglia su se stessa e, nella parte in eccedenza, praticate dei tagli formando delle striscioline di circa 1 cm. Ripiegate le striscioline sul rotolo di sfoglia incrociandole, per creare la decorazione. 
Trasferite il rotolo in una teglia rotonda richiudendolo ad anello. Spennellate con un tuorlo sbattuto insieme a 2 cucchiai di latte. 
Infornate a 180° in forno ventilato per circa 30 minuti fino a completa doratura.

mercoledì 31 marzo 2021

Penne con zucca e salsiccia

 

Ci sono piatti che vanno al di là della stagionalità e la pasta con zucca e salsiccia è uno di questi,
Un primo piatto saporito e facilissimo da preparare e perfetto da servire in ogni occasione. 
Come pasta ho usato le penne, ma potete sostituirle con il formato di pasta che più vi piace.
Zucca e salsiccia è un abbinamento che piace sempre a tutti, un classico autunnale, ma buonissimo sempre, specie se si vuole gustare un primo appetitoso e stuzzicante....


Ingredienti:

300 gr di penne
500 gr di zucca già decorticata
300 gr di salsiccia
1 rametto di rosmarino
1/2 bicchiere di vino bianco secco
1 spicchio di aglio
brodo q.b.
30 gr di pecorino grattugiato
olio E.V.O.
sale


Procedimento:

In una casseruola scaldate un giro d‘olio E.V.O. con uno spicchio d’aglio e un rametto di rosmarino. A seguire unite la salsiccia privata dalla pelle e sbriciolata. Lasciatela rosolare  a fuoco vivo fino a quando non sarà bella croccante, poi sfumatela con il vino bianco.
Decorticate la zucca, tagliatela a cubetti e unitela nella casseruola con la salsiccia.
Eliminate l’aglio e lasciate cuocere con un mestolino di brodo fino a che non inizierà a sfaldarsi.
Cuocete la pasta in abbondante acqua salata, scolatela al dente e aggiungetela alla zucca e salsiccia. Fatela saltare alcuni minuti con il pecorino grattugiato e impiattate.



giovedì 25 marzo 2021

zucchine ripiene alla ligure


Ci sono ricette che rimangono costantemente nel cassetto; vorresti tanto prepararle, ma sembra che il momento non è mai quello giusto...
Questa è una di quelle, un saporito secondo o anche piatto unico, semplice da realizzare e dal gusto irresistibile!


INGREDIENTI

500 g patate
400 gr. zucchine medie
70 gr. parmigiano
2 uova
uno spicchio d'aglio
un pizzico di origano
basilico
olio E.V.O.
sale e pepe


PROCEDIMENTO:

Mettete a cuocere le patate con la buccia, coperte di acqua fredda e leggermente salata. 
Lavate intanto le zucchine e scottatele per circa 3/4 minute in acqua bollente.
Toglietele dall’acqua e lasciatele raffreddare, quindi  tagliatele in due per il lungo e scavatele a barchetta con lo scavino..
Sbucciate le patate lessate, ancora calde, e passatele con lo schiacciapatate. 
Preparate un trito con abbondante basilico e lo spicchio d’aglio, quindi aggiungetelo alla purea di patate. 
Unite anche le uova, metà del Parmigiano -Reggiano grattugiato, sale, pepe e un pizzico di origano.
Amalgamate bene il tutto, poi riempite con il composto le zucchine. Ungete di olio una teglia da forno, disponetevi le verdure ripiene, spolveratele con il 
parmigiano-reggiano, irroratele con un po’ d’olio e passatele nel forno a 180° finché saranno ben dorate.



Nel caso vi rimanesse della farcia delle zucchine, potete sistemarla in una padellina, unire un goccio di latte e a fuoco basso, continuando a mescolare, fare cuocere per alcuni minuto, risulterà un purè fuori dal comune, ma sfiziosissimo e molto cremoso.

mercoledì 24 marzo 2021

Penne cremose con robiola e prosciutto cotto


Sono stati dieci giorni un po' difficile a causa di un piccolo intervento dal dentista!!!
Adesso sembra tutto a posto e finalmente tutto è rientrato nella normalità...
Oggi per recuperare i giorni persi in creme e yogurt ho preparato un pasta deliziosa e appetitosa, cremosa e sostanziosa.
Un primo piatto irresistibile e molto gustoso, semplice e veloce da preparare, e perfetto per qualsiasi occasione.
Si prepara con pochi ingredienti e bastano pochi minuti per mettere in tavola un primo sfiziosissimo…




Ingredienti per 4 persone:

320 gr di pennette
150 gr di prosciutto cotto 
150 gr di robiola,
120 gr di piselli surgelati,
olio E.V.O.
sale e pepe
parmigiano-reggiano grattugiato


Procedimento: 
Cuocete i piselli ancora surgelati in una padella con un filo di olio E.V.O.  cuoceteli per una decina di minuti aggiungendo un po' di acqua o eventualmente un po' di brodo.
Aggiustate di sale e di pepe.
In un'altra padella scaldate un filo di olio E.V.O e rosolate il prosciutto cotto a fiamma vivace. 
Dopo qualche minuto aggiungete i pisellini già cotti e fateli insaporire,
Unite la robiola e scioglietela nel condimento, a fuoco basso, poi spegnete.
Lessate le penne in abbondante acqua salata, scolatele conservando un po' di acqua di cottura,  versate le penne nel condimento e fatele mantecare a fuoco medio, unendo a filo se necessario l'acqua di cottura della pasta.
Terminate con una generosa spolverata di Parmigiano - Reggiano grattugiato.



giovedì 18 marzo 2021

Pennette al pesto di pomodori secchi e noci


Una pasta estremamente saporita ed invitante!
Il pesto di pomodori secchi è un condimento molto saporito e dal profumo intenso, quello che ci vuole per preparare un primo piatto dal gusto deciso.
I pomodori secchi, principale ingrediente di questa ricetta, ha dato un tocco mediterraneo alla penne preparate oggi.


Ingredienti per 4 persone:
320  gr. di penne
8 pomodori secchi
80 g ricotta
40 g parmigiano
2 zucchine medie
40 g noci
olio evo
sale e  pepe


In una ciotola unite i pomodori secchi, la ricotta, il parmigiano,  30gr.  di noci, l’olio E.V.O.il sale e il pepe, mescolate, quindi mettete nel mixer e  frullate il tutto.  
In una padella scaldate alcuni cucchiai di olio E.V.O., aggiungete le zucchine tagliate a dadini e fatele saltare per alcuni minuti. 
Fate cuocere la pasta in abbondante acqua salata e scolatela al dente.
Fatela saltare in padella insieme alle zucchine a fuoco vivo.
Spegnete la fiamma e unite il pesto di pomodori secchi e noci aggiungendo alcuni cucchiai dell'acqua di cottura della pasta, mescolate bene e ricoprite con le restanti noci tritate.


lunedì 15 marzo 2021

Uova con patate e piselli

 

Sono sempre alla ricerca di piatti della nostra tradizione e oggi la scelta è caduta su questo piatto per iniziare bene la settimana, una ricetta gustosissima, facile e colorata…
Si tratta di un piatto povero di origine contadina che veniva preparato sia per la velocità di preparazione sia perchè molto appetitoso, un piatto che invita alla convivialità e alla scarpetta!


Ingredienti:
1 bicchiere di passata di pomodoro
1/2 cucchiaino di salsa triplo concentrato
10 pomodorini datterini
4 uova sode
4 patate medie
gr 200 di piselli
brodo q.b.
basilico
sale e pepe
1 cipolla di piccole dimensioni
olio E.V.O.



Procedimento:

Cuocete, in acqua, per 7 minuti dal bollore, le uova. Raffreddatele sotto l’acqua corrente, poi sbucciatele.
Scaldate in una padella l’olio EVO con la cipolla tritata finemente, il basilico e fateli appassire.
Unite la passata di pomodoro, i piselli e la punta di un cucchiaio di triplo concentrato sciolto in un goccio di acqua. Salate e pepate e lasciate insaporire per 15 minuti con il coperchio a fuoco medio/basso, rigirando ogni tanto.
Unite le patate pelate e tagliate a metà, un goccio di brodo (o di acqua) continuate la cottura per altri 15 minuti, quindi aggiungete le uova sode e i pomodorini e dopo aver messo il coperchio continuate la cottura fino a che le patate non saranno ben cotte, unendo se serve acqua o brodo e rigirandole ogni tanto.
Quando le patate risulteranno morbide spegnete e lasciate riposare per alcuni minuti e poi portate in tavola.


mercoledì 10 marzo 2021

Zucchine con ripieno alla besciamella



Un secondo piatto delizioso e nutriente, ma anche un'ottimo antipasto sfizioso…
Sono deliziose calde, appena sfornate, ma lo sono ancora di più il giorno dopo, a temperatura ambiente. Questa ricetta è molto facile da eseguire ed è molto gustosa, le zucchine sono perfette per essere farcite con diversi ingredienti, oggi ho deciso di riempirle con besciamella e ricoprirle con del tuorlo d’uovo, sodo e grattugiato.
Questa ricetta è una valida alternativa alla ricetta classica e più conosciuta delle zucchine ripiene di carne, ma altrettanto sostanziosa e saporita. 
Croccanti e gratinate in superficie e tenerissime all'interno, le zucchine hanno un gusto morbido e delicato grazie all'abbinamento di questa besciamella leggermente arricchita…


Ingredienti:

600 gr zucchine
500 gr latte di latte intero
60 gr burro più un po’
60 gr farina
50 gr panna
un tuorlo sodo
un pizzico di noce moscata
Parmigiano reggiano grattugiato
Pangrattato q.b.
Sale e pepe


Procedimento:

Preparate una besciamella, stemperando la farina in 60 gr. di burro fuso. Unite il latte freddo e portate a bollore mescolando. Cuocete per 3-4 minuti, fino a ottenere una consistenza cremosa, quindi completate la besciamella con la panna, 20 gr. di burro, una grattata di noce moscata, un pizzico di sale e un cucchiaio di Parmigiano - Reggiano grattugiato.
Dopo averle lavate, tagliate le zucchine a metà per il lungo e scavatele all’interno con uno scavino.
Tuffatele in acqua bollente, leggermente salata e cuocetele per 5-6 minuti. Scolate le zucchine, asciugatele con carta da cucina, quindi sistematele in una pirofila imburrata.
Fate cuocere anche l’uovo ed estraete il tuorlo e lasciate raffreddare.
Riempitele con la besciamella, cospargetele con 2 cucchiaiate di pangrattato e il tuorlo grattugiato. Passatele al grill per circa 5-6’, finché non saranno dorate in superficie.







lunedì 8 marzo 2021

Biscotti brutti ma buoni

 


Erano anni che non li preparavo, anche se sono di una bontà infinita... 


Ingredienti:
150 g di granella di nocciole
140 g di zucchero a velo
100 g di albumi a temperatura ambiente
60 g di zucchero semolato
1 bustina di vanillina
1 pizzico di sale


Procedimento:

Polverizzate 100 g di granella di nocciole con l'aiuto di un mixer, procedendo a impulsi in modo da non surriscaldarle troppo, ed uniteli agli altri 50 grammi di granella,  trasferite tutto in una ciotola insieme allo zucchero  a velo setacciato e ai semi di vaniglia, quindi mescolate con un cucchiaio. 
Con le fruste elettriche montate gli albumi a neve con un pizzico di sale. 
Quando si sarà formata una leggera schiuma unite a pioggia lo zucchero semolato. 
Continuate a montare fino a quando avrete ottenuto una meringa lucida. 
Unitela in più riprese al composto con le nocciole mescolando dal basso verso l'alto per non smontare il tutto, si deve ottenere  un composto omogeneo e liscio.
Rivestite la placca del forno con l’apposita carta forno, prelevate con un cucchiaio il composto e formate tanti mucchietti di composto distanziandoli fra di loro.
Cuoceteli in forno preriscaldata a 150 gradi per circa 30 minuti. 
Sfornate e fateli raffreddare su una griglia. 



venerdì 5 marzo 2021

Ciambella al limone e ricotta


Il dolce ideale per una buona e salutare colazione
Questa ciambella  morbida e soffice si presta ad essere preparata velocemente e senza problemi, dopo aver montate le uova con lo zucchero basta unire gli altri prodotti e il dolce è fatto. Mettete in forno e  in breve tempo il dolce è pronto...
Piace tantissimo anche ai bambini, con  una tazza di thè è ideale per la loro merenda.


Ingredienti:

200 gr di farina 00
20 gr di farina di fecola
100 gr di ricotta
60 gr di burro
40 ml di latte di mandorle
1 cucchiaio di farina di cocco
3 uova intere
150 gr di zucchero
1 bustina di lievito vanigliato
succo e buccia di un limone non trattato
zucchero a velo


Procedimento:

In una terrina unite lo zucchero e le uova e montarle con le fruste elettriche fino a che non siano ben gonfie, unite la farina 00 e la farina di fecola e setacciatele insieme  al lievito per dolci, a seguire la farina di cocco, sempre montando con le fruste elettriche.
Di seguito  unite tutti gli altri ingredienti: il latte di mandorle, il burro fuso e freddo, il succo di un limone e per ultimo la sua buccia grattugiata. Mescolate bene gli ingredienti e versate il tutto in una teglia per ciambelle imburrata e infarinata.
Posizionate nel forno statico, preriscaldato a 180 gradi per 30 minuti, facendo la prova stecchino prima di estrarre il dolce dal forno.

giovedì 4 marzo 2021

pasta con la ricotta




Le mafaldine alla ricotta e pomodorini sono un primo piatto veloce e semplice, fatto con pochi ingredienti, che sono perfetti per rallegrare questa giornata, rattristata dal fatto che siamo tornati in zona arancione scuro…
La ricetta che propongo dimostra come sia facile preparare un primo buono e saporito in pochissimo tempo e questa ricetta è la classica pietanza che unisce la cremosità della ricotta al profumo di pomodorini e basilico.
E’ possibile utilizzare sia la ricotta vaccina sia la ricetta di pecora per avere un primo decisamente più saporito ma altrettanto delicato.
Ricotta e pomodorini ciliegini è perfetto per condire oltre che la pasta anche delle bruschette o dei crostini da servire per un veloce antipasto.


Ingredienti per 3 persone:

200 gr di mafalde corte
200 gr di pomodorini ciliegini
100 gr di ricotta
1 spicchio di aglio
olio e.v.o. q.b.
pepe bianco
10 foglie di basilico
2 cucchiai di parmigiano - reggiano 

Procedimento:

Preparate i pomodorini lavati e tagliati a quarti.
Posizionate sul fuoco anche l'acqua, salata, per la cottura della pasta.
Mettete sul fuoco una padella con un filo d'olio E.V.O. e aggiungete lo spicchio d'aglio intero, lasciatelo rosolare qualche istante, poi toglietelo. Aggiungete i pomodorini, salate leggermente.
Lasciate cuocere a fiamma moderata qualche minuto, dopo di che bagnate i pomodorini con mezzo mestolo d'acqua di cottura della pasta.
In una ciotola lavorate la ricotta a crema con Parmigiano grattugiato e un pizzico di pepe, unite qualche cucchiaio dell’acqua di cottura della pasta per renderla cremosa come piace a voi.
Una volta ultimata la cottura del sugo di pomodorini, aggiungete in padella il basilico, e la ricotta che non deve cuocere, ma soltanto scaldarsi insieme al resto del condimento. Scolate la pasta al dente e finite la cottura in padella con il sugo di pomodorini e ricotta, in modo che i sapori si amalgamino bene. Impiattate e a vostro piacere potete aggiungere un po' di parmigiano - reggiano grattugiato.








coniglio con patate e olive

Oggi una ricetta che mi piace tantissimo… facile e semplice da preparare, dove il coniglio è il re del piatto! La sua carne morbida, ma nell...