sabato 28 febbraio 2015

Crostata con farina integrale e cavolini di bruxelles

 Una bellissima giornata, calda e soleggiata, la natura si sta piano, piano risvegliando e forse anch'io sto perdendo un po' di torpore invernale... torna anche la voglia di preparare qualcosa di nuovo, di stuzzicante...
Questa crostata originale, sostanziosa e appetitosa, ottima se al tutto ci aggiungiamo la cremosità della robiola: il risultato è una torta salata ricca e delicata allo stesso tempo!




Ingredienti:

200 gr di farina 00
50 gr di farina integrale
125 di burro
100 gr di parmigiano - reggiano 
300 gr di cavolini di bruxelles
450 gr di robiola
120 gr di prosciutto di Praga
2 tuorli + 1 uovo
40 gr di pinoli
olio E.V.O.
sale e pepe


Procedimento:

Preparate la frolla lavorando in una terrina il burro ammorbidito con il Parmigiano grattugiato. Unite, amalgamandoli bene i due tuorli e per finire aggiungete le farine setacciate, formate una palla, avvolgetela nella pellicola trasparente e lasciatela riposare in frigorifero per un'ora.
Prendete i cavolini di Bruxelles, lavateli e tagliateli a metà, quindi fateli saltare in padella con un filo di olio e un pizzico di sale e pepe, per un paio di minuti.
Lavorate in una terrina la robiola con l'uovo e regolate di sale e di pepe.
Recuperate la frolla salata dal frigorifero e foderate una teglia (diam. cm 24) con carta forno, quindi stendete la frolla ricoprendo anche i bordi.
Coprite la base con il prosciutto di Praga, versate sopra la crema di robiola, quindi disponete i cavolini e guarnite con i pinoli.
Infornate a 180 gradi per circa 30-35 minuti, trascorso questo tempo,  togliete la crostata dal forno e servite, è ottima sia calda che tiepida.




10 commenti:

  1. particolare e molto bella da vedere, un abbraccio ciao Reby

    RispondiElimina
  2. l'aspetto di questa torta salata è veramente magnifico e perfetto, inoltre è di sicuro buonissima e troppo sfiziosa, mi piacerebbe poterla assaggiare:) bravissima Flora, ti faccio tanti, tanti complimenti:))
    un bacione e buona domenica:))
    Rosy

    RispondiElimina
  3. Che bella questa torta!
    amelie

    RispondiElimina
  4. Ma dai, che bella e particolare che è....Si presenta benissimo, con quei cavoletti che sembrano tanti pois...!
    Ottima idea, bravissima:)
    Un bacione

    RispondiElimina
  5. MOLTO BEN PRESENTATA, CHE COLORI!!!!I COLORI DELLA SPERANZA!!!!!MI VIEN VOGLIA DI ASSAGGIARLA!!!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
  6. Non hai idea quanto ami i cavoletti di Bruxelles.... mi piace moltissimo questa torta, complimenti! Un bascione

    RispondiElimina
  7. E' stupenda la tua crostata, complimenti !!! E i cavoletti non li mangio da un bel po', quindi prenderò spunto da te.
    Baci

    RispondiElimina
  8. Ma quanto è bella Flora!!!
    Non ho mai assaggiato i cavolini di Bruxelles e penso che sia arrivato il momento di provare!!
    Un caro abbraccio e buona settimana
    Carmen

    RispondiElimina
  9. Questa la rubo Flora, adoro la farina integrale e con i cavolini..... una delizia!!!

    RispondiElimina
  10. quanto è bella questa torta salata e quanto è golosa! Chissà se presentando così i cavoletti al mio compagno lo convincerò a mangiarli :D

    RispondiElimina