lunedì 26 settembre 2016

Pollo con rucola, funghi, noci e scaglie di grana





Le giornate in questi giorno sono molto movimentate... si ha poco tempo per tutto.... guardi l'orologio ed è già tempo di andare in cucina, tanto più che in questi giorni la temperatura si è notevolmente abbassata  e stare vicino ai fornelli è un vero piacere!
Il forno e i fornelli accesi riscaldano l'ambiente insieme alle risate delle ragazze che mentre preparano i  loro progetti per l'esame ogni tanto si lasciano andare ad esclamazioni più o meno fantastiche... 
Come è bello stare in mezzo ai giovani....le loro storie si intrecciano, ognuno racconta le proprie esperienze tutte diverse e interessanti... 
Per loro oggi ho preparato questo piatto con il pollo che è stato davvero molto apprezzato, un secondo ricco di sapori diversi e contrastanti, un piatto davvero appetitoso!!!

Ingredienti per 6 persone:

3 petti di pollo 
farina q.b.
succo di 2 limoni
1 busta di funghi misti secchi 
2 mazzetti di rucola
1 bicchiere di vino bianco secco 
1 spicchio di aglio 
Parmigiano - Reggiano a scaglie
Olio E.V.O. q.b.
sale e pepe q.b.
noci a piacere
3 cucchiai di prezzemolo tritato





Procedimento:

Tagliate a tocchetti il petto di pollo e mettetelo a marinare nel succo di un limone per una decina di minuti, rigirandolo ogni tanto.
Nel frattempo mettete in ammollo i funghi in acqua tiepida. 
Scolate gli straccetti dalla marinatura e infarinateli quindi trasferiteli in padella con un filo d’olio e uno spicchio d’aglio intero. Quando la carne sarà ben rosolata e ben colorita su tutti i lati, sfumate con un po’ di vino e lasciate evaporare. 
Unite il restante liquido di marinatura e lasciate insaporire bene, aggiungete i funghi ben strizzati e lasciate cuocere per circa 10 minuti. Verso la fine aggiungete due cucchiai di prezzemolo tritato finemente e una manciata di noci spezzettate  facendo saltare il tutto per qualche minuto  a fiamma vivace.
Condite la rucola con un'emulsione di olio E.V.O. e il succo di 1/2 limone con qualche scaglia di grana. 
Coprite con la rucola il piatto di portata e al centro versate la carne e cospargete ancora con scaglie di grana  e noci.



sabato 24 settembre 2016

Fusilli con ricotta e salsa di noci




Avete degli ospiti... allora vi ci vuole questa pasta... raffinata e sfiziosa, ma soprattutto velocissima da preparare e che vi permetterà di restare con i vostri ospiti tutto il tempo che vorrete!
Gli ingredienti che ho  utilizzato si sposano perfettamente e danno vita ad un piatto ricco di gusto! La ricotta dona cremosità e avvolge in un delicato abbraccio il sapore intenso e rotondo delle noci croccanti! Un piatto che unisce velocità di preparazione e gusto...

Ingredienti per 4 persone:


320 grammi di fusilli

350 grammi di ricotta 
4 cucchiai di Parmigiano Reggiano grattugiato
sale e pepe, nero q.b.
15  noci

salsa di noci q.b.
un po’ di origano facoltativo




Procedimento:


Tostate  a fuoco basso le noci in una padellina per alcuni minuti, sono pronte quando diventeranno  lucide. (Le noci tostate, sono molto più saporite e donano un profumo molto più intenso).
In una ciotola mescolate la ricotta con il Parmigiano e alcuni cucchiaini di salsa di noci, aggiungete sale e pepe. Lessate la pasta in abbondante acqua salata e scolatela al dente.
A parte conservate una tazza di acqua di cottura. 
Mantecate la pasta con la ricotta e aggiungendo po' dell'acqua di cottura. mescolate fino ad ottenere una crema fluida e corposa, che rivesta interamente le linguine. 
Servite la pasta spolverizzando il piatto con una dose generosa di noci tostate e pepe nero. 

giovedì 22 settembre 2016

Coniglio alla trasteverina






 Gemma è una compagna di università di mia figlia, quando si ferma a mangiare da noi, per me è sempre un problema, perchè lei non ama la cipolla, quindi devo sempre cercare una ricetta che non la contenga ma che allo stesso tempo sia appetitosa, buona e sfiziosa.
Mi è venuta in aiuto, ancora una volta, Fabiola del blog Rosso Pomodoro (questo indirizzo vi porterà direttamente alla ricetta originale) a cui devo fare tantissimi complimenti sia a lei che alla  sua mamma per avermi fatto conoscere questo  ricetta irresistibile cucinata con il coniglio.

Non e' facile trovare una ricetta come questa, che nello stesso  tempo sia saporita, appetitosa e stuzzicante e che sprigiona mentre la mangi tantissimi profumi!!!

Non ho fatto modifiche perchè ritengo che non se ne possa fare, l'unica eccezione è stata quella di non mettere la mentuccia, che non sono riuscita a trovare...





Ingredienti per 4 persone:

1 coniglio a pezzi (circa 1 kg)
2 spicchi di aglio
1 busta di carciofi surgelati
5 patate medie
1/2 bicchiere di vino bianco
1 rametto di rosmarino
1 tazza di brodo
Olio q. b. -  Sale -  Pepe





Preparazione:
In una padella grande, che possa contenere comodamente tutti pezzi di coniglio, fate scaldare abbondante olio  e l'aglio  tagliato a striscioline. Quando l'olio sarà caldo aggiungete i pezzi di coniglio e fateli rosolare. 
Bagnate con il vino bianco e fatelo evaporare.
Aggiungete a questo punto il brodo, aggiustate di sale e di pepe, quindi mettete il coperchio e lasciate cuocere per circa 1/2 mezz'ora a fuoco basso.
A questo punto unite i carciofi e le patate aggiustate di sale e pepe e continuate la cottura fino a che i carciofi e le patate non saranno teneri.







martedì 20 settembre 2016

Dolce di ricotta e yogurt greco



Dal ricettario della "Cucina Italiana" le ragazze hanno scelto questo  dolce a base di ricotta e yogurt greco, fresco, soffice e cremoso tanto morbido da sciogliersi in bocca lasciando un fresco profumo di limone.
Il limone e lo yogurt garantiscono una bella nota acidula, mentre la ricotta dona rotondità al dessert. 


 Ingredienti:

250 gr di ricotta romana
250 gr di yogurt greco bianco

200 gr di zucchero

la buccia di 2 limoni grattugiata

il succo di 1 limone
1/2 bustina di lievito per dolce (circa 8 gr.)
3 uova 
120 gr di farina 00
zucchero a velo q.b. 




Procedimento:

Preriscaldare il forno impostandolo a 180 gradi. 
Montate uova e zucchero con l'aiuto delle fruste elettriche, quando le uova saranno ben gonfie e spumose aggiungete la scorza dei limoni grattugiata  e a seguire il succo di un limone, continuando sempre a montare con le fruste.
Aggiungete  a questo punto la ricotta setacciata e lo yogurt greco e per ultima la farina setacciata con il lievito. Mescolate bene il tutto con una frusta manuale e versate in uno stampo da plum cake di medie dimensioni (mis. 12x25) e infornate per 30-35 minuti, (utilizzando lo stecchino per valutare la cottura). 
Cospargete di zucchero a velo. Conservare il dolce in frigorifero.