domenica 17 febbraio 2019

Scones inglesi



Un fine settimana a Londra... era da tempo che desideravo andarci e finalmente è venuta l'occasione che aspettavo... una città meravigliosa che lascia senza fiato!!! 
Anche il tempo è stato clemente, siamo stati fortunati solo un piccolo acquazzone, quindi niente di meglio che rifugiarci in una vicina  sala da tè.
In queste sale  il tè  è un vero e proprio rituale... accompagnato dai loro pasticcini tradizionali, una vera delizia!!!
E che dire dei pub, una vera istituzione, ho assaporato le loro birre scure, chiare, rosse e aromatiche, dolci e leggere non c'è che l'imbarazzo nella scelta!
Ho assaggiato anche gli scones i tipici dolci inglesi che non mancano mai con il tè, morbidi panini, rotondi e profumati dal sapore neutro, adatti per essere farciti sia col dolce che col salato.
Oggi li ho preparati anch'io, non sono proprio bellissimi, ma per essere la prima volta...
Sono veloci e pratici da preparare e richiedono semplici passaggi e pochi ingredienti.
In alcuni ho aggiunto l'uvetta, altri li ho lasciati naturali, li ho farciti con burro salato e marmellata di fragole.


Ingredienti:

330 gr di farina 0
30 gr di zucchero
20 gr di lievito
2,5 gr di sale
45 gr di burro
160 ml di latte
40 gr di uvetta



Procedimento:

In una ciotola mescolate tutti gli ingredienti secchi, quindi sbriciolatevi dentro il burro con le ditta e continuate a mescolare con le mani fino ad ottenere un composto farinoso.
Aggiungete il latte intiepidito e lasciate riposare per circa 5 minuti, quindi impastate tutto molto velocemente, ma non a lungo.
Avvolgete l'impasto nella pellicola e ponetelo in frigorifero per 30 minuti.
Riprendete l'impasto dal frigorifero e posizionatelo sul piano di lavoro leggermente ricoperto di farina, con delicatezza stendete l'impasto col mattarello fino ad uno spessore di circa 1,5 cm.
Con il coppapasta realizzate gli scones, metteteli sulla leccarda del forno dopo averla rivestita con carta forno.
Reimpastate la pasta in eccesso e fatela riposare per dieci minuti, ripetendo il procedimento, fino ad esaurimento dell'impasto.
Spennellate gli scones con albume leggermente sbattuto. 
Infornate in forno statico e già caldo a 200 gradi per circa 15 minuti, comunque fino a doratura.
Sfornate e lasciate raffreddare sulla gratella per almeno 30 minuti e coperti da un telo.
Una volta raffreddati divideteli a metà, farciteli con confettura a vostro gusto e uno strato di burro salato e... con una buona tazza di the.





giovedì 14 febbraio 2019

Dolce fragole e cioccolato per San Valentino

Menù di San Valentino



Avevo in mente già da qualche giorno questa torta da preparare per San Valentino, che personalmente non amo più di tanto, ma so già che se non avessi preparato un dolce, qualcuno guardandomi con aria un po' triste mi avrebbe detto: <Allora per oggi non facciamo proprio nulla... neanche un dolcetto?>


Ingredienti:
110 gr di burro
110 gr di farina
3 uova
200 gr di ricotta
250 gr di fragole frullate
200 gr di zucchero
75 gr di cacao amaro
1 bustina di lievito per dolci

Per la copertura:
180 gr di cioccolato fondente
120 gr di panna

Per  guarnire:
fragole q.b.



Con le fruste elettriche lavorate la ricotta con lo zucchero per alcuni minuti.
Dopo aver lavato le fragole tagliatele e frullatele con il mini pimer, quindi passate la polpa al setaccio. Incorporate le uova uno alla volta, continuando sempre a mescolare, il cacao amaro, la farina  con il  lievito e infine il burro sciolto a bagno maria e per finire e la purea di fragole. Continuate a sbattere fino ad ottenere una mousse.
Trasferite la crema in una tortiera foderata di carta forno (diam. Cm. 24) e posizionate in forno ventilato per circa 30 minuti a 170 gradi, fate la prova stecchino ed eventualmente lasciate la torta  ancora in forno spento e con lo sportello chiuso, per alcuni minuti.

Per la copertura:
Tagliate a scaglie il cioccolato fondente e scioglietelo in un pentolina dal fondo spesso con la panna, quindi una volta che la torta si sarà raffreddata, spalmate la crema di cioccolato con un coltello.
Per finire decorate la torta con le fragole tagliate a metà dopo averle immerse nel cioccolato.

lunedì 11 febbraio 2019

Biscotti occhio di bue, tartellette dolci, biscotti bianchi e neri... prove tecniche di carnevale


Fare lo zucchero a velo col bimby è questione di un attimo, peccato che io non l'ho mai avuto, in questo caso chiedo aiuto a Federica, visto che ne possiede uno e insieme ne prepariamo una quantità direi quasi industriale...
E io per i dolci ne uso tantissimo...
Insieme ne abbiamo approfittato per preparare una serie di dolcezze per i nostri golosoni.
Con un po' di fantasia abbiamo farcito le nostre tartellette, tutte diverse, ma altrettanto tutte buone, la migliore sicuramente è stata quella con la farcia di mele e marmellata di pesche...


Ingredienti per la frolla bianca:
150 gr di farina 00
50 gr di zucchero velo
50 gr di burro
1 tuorlo
1/2 cucchiaino di lievito vanigliato
la buccia grattugiata di 1/2 limone
marmellate a vs. piacere 




Per la frolla al cacao:
150 gr di farina 00
10 gr di cacao senza zucchero
50 gr di zucchero velo
50 gr di burro
1 tuorlo
1/2 cucchiaino di lievito vanigliato
la buccia grattugiata di 1/2 limone
  marmellate a vs. piacere




Procedimento:
In una ciotola lavorate la farina, lo zucchero, il tuorlo d'uovo, il burro sciolto a bagno maria, la buccia del limone, il lievito e amalgamate gli ingrediente fino a che avrete ottenuto un panetto compatto.
Avvolgetelo nella pellicola alimentare e lasciatelo riposare mezz'ora in frigorifero.
Riprendete l'impasto e stendetelo su di un ripiano leggermente infarinato e con l'aiuto di uno stampo tagliate dei dischi leggermente più grandi degli stampini che pensate di utilizzare per la cottura delle tartellette.
Rivestite gli stampini con la pasta frolla ricordando di bucherellare la base con i rebbi di una forchetta.
Preriscaldate il forno a 160 modalità ventilata
Ricoprite con le farciture che più vi piacciono, quindi infornate a 170 gradi in modalità ventilata,  caldo, per 10 - 12 minuti. La pasta deve essere leggermente dorata.


Per la pasta frolla al cioccolato:
Vale lo stesso procedimento sopra riportato con l'aggiunta del cacao nell'impasto.

Per la farcitura queste sono le mie combinazioni:
Marmellata di pesche con pezzettini di mela renetta
Marmellata di albicocche con noci spezzettate
Marmellata di pesche con mandorle a listarelle
Marmellata di prugne e amaretti tritati
Marmellata di prugne e noci
Marmellata di prugne, amaretti e noci


Per le girelle bianche e nere di pasta frolla:
Stendete la pasta rimasta con il mattarello sul piano di lavoro leggermente infarinato, con uno spessore di 2-3 mm. 
Fate lo stesso con la pasta al cioccolato ricavando un rettangolo della stessa misura.
Sovrapponete i due rettangoli di pasta e arrotolateli delicatamente fino a formare una specie di cilindro.
Una volta preparato il cilindro bicolore affettarlo delicatamente con un coltello affilato.
Sistemate le girelle sulla placca da forno dopo averla rivestita di carta forno e sistemate in forno ventilato a 160 gradi per 10-12 minuti. Fino a che non siano leggermente dorate.



Biscotti occhi di bue
Stendete la frolla sul piano infarinato, 1 cm. circa di altezza, con l'aiuto del mattarello. Con la stampo ricavate dei dischi di pasta. 
La metà esatta dovrà avere un'ulteriore foro al centro, potete utilizzare per esempio lo stampo per i cappelletti.
Cuocete in forno modalità ventilata per 10 -12 minuti, fino a che i biscotti non avranno preso un leggero colorito. 
Estraeteli dal forno e lasciateli raffreddare, quindi ricoprite la base con un cucchiaio di marmellata a vostro piacere e richiudete con il biscotto forato e cospargete di zucchero a velo. 


venerdì 8 febbraio 2019

Torta al cioccolato con crema al mascarpone

Primo compleanno del 2019 e tocca a Mario, mio marito, per lui ho preparato una torta sfiziosissima,  una crema al mascarpone avvolta da una frolla croccante al cioccolato.
Morbida dentro e croccante fuori... come piace a lui!!!
Che dire di questa torta se non che è ottima, sfiziosa davvero irresistibile...
Il suo sapore molto delicato ma avvolgente vi sorprenderà, è un dolce elegante ideale per chi non ama i profumi molto intensi.


Ingredienti:
pasta frolla al cioccolato:
300 gr. di farina 0
140 gr. di zucchero
100 gr. di burro

1 uovo intero e 1 tuorlo
3 cucchiai di latte

2 cucchiaini di di lievito

20 gr. di cacao amaro in polvere
1 bustina di vanillina



farcia al mascarpone:

500 gr di mascarpone
2 cucchiai di zucchero a velo 
1 uovo intero
vanillina
Teglia a cerniera diam. 24


Procedimento:
Per la frolla al cioccolato:
Setacciate la farina con il cacao, la vanillina e il lievito, aggiungete lo zucchero e mescolate.
Trasferite il tutto in una ciotola capiente e aggiungete il burro a pezzetti, il latte, un uovo intero e un tuorlo e amalgamate il tutto. Lasciatela riposare in frigorifero per mezz'ora.
Nel frattempo preparate la farcia.
In una terrina unite al mascarpone la vanillina, lo zucchero a velo e l'uovo. Con una frusta amalgamate il tutto fino a renderla la crema morbida e priva di grumi.
Foderate con carta forno la teglia a cerniera, quindi dividete il panetto di frolla in due parti.
Una parte utilizzatela per foderare la teglia, foderando anche i bordi, versate la crema al mascarpone, per finire ricoprite con l'altro disco di pasta richiudendo bene i due dischi al bordo.
Bucherellate con una forchetta la superficie e infornate a forno statico a 180 gradi per circa 40 - 45 minuti. Lasciate raffreddare e cospargete con cacao amaro e zucchero a velo a piacere.