martedì 22 marzo 2016

Faraona della Val di Non (al profumo di grappa)





E' passata una settimana e tutto è ritornato alla normalità.
E' stato un giorno molto particolare e molto emozionante, tutte le mamme avevano gli occhi rossi, me compresa... 
Quello che oggi vi voglio mostrare è il piatto di domenica che ho preparato per gli amici di mia figlia che hanno festeggiato insieme a lei.
La preparazione è semplicissima, la carne è leggera e delicata e rimane morbida e appetitosa.







Ingredienti:
1 faraona tagliata in 8 pezzi
50 gr. di burro
1/2 cipolla
2 cucchiaio di grappa
1 spicchio di aglio
1 mela renetta
3 cucchiai di succo di limone
40 gr di farina
2 dl di brodo di carne
1 ciuffo di prezzemolo
sale e pepe




Procedimento:

Sbucciate la mela renetta, eliminate il torsolo, tagliatela a fettine e mettetela in una ciotola con il succo di limone.
Fate scaldare 30 gr di burro in una casseruola e rosolate per circa 5 - 6 minuti i pezzi di faraona infarinati, fino a che non siano ben coloriti.
Alzate la fiamma e bagnate con la grappa lasciate evaporare a fuoco alto, togliete i pezzi di faraona e mettetela su di un piatto.
Aggiungete nella casseruola il burro rimasto, l'aglio, la cipolla e il prezzemolo tritati, le fettine di mela e abbondante pepe e fate insaporire il tutto.
Rimettete nella casseruola la faraona, bagnate con il brodo, coprite e cuocete per circa 45 minuti, per finire insaporite con il sale.
Disponete il pollo su di un piatto caldo.
Passate il sugo al passaverdura, rimettetelo nella casseruola per farlo scaldare, poi versatelo sul pollo e servite in tavola.


mercoledì 9 marzo 2016

Plum cake salato con mozzarella, prosciutto e pomodorini



Era ancora piccola e già voleva essere achirtetta... da dove lo avesse preso, o che cosa avesse visto non si sa, ma sta di fatto che con la sua tenacia c'è riuscita!!!
Finalmente posso svelare la sorpresa perchè questa mattina è arrivata la conferma ufficiale!!! lunedì la mia "piccola" si laurea in architettura... Sono felice, orgogliosa, non ci sono parole per descrivere questo momento... 
Oggi ho preparato questo cake salato, una ricetta un po' svuota frigo, un plum cake davvero stuzzicante, un insieme di profumi che si abbinano benissimo fra di loro... mozzarella, prosciutto cotto e pomodorini secchi in olio E.V.O.





Ingredienti: 

3 uova intere
200 gr. di farina 00
75 cc. di olio di oliva 
125 gr. di latte

100 gr di prosciutto cotto 
150 gr di pomodorini secchi
100 gr. di parmigiano reggiano grattugiato 
erba cipollina q.b.
sale e pepe q.b.
una bustina di lievito per salati







Procedimento:

In una terrina  con la frusta elettriche montare per alcuni minuti le uova intere, quindi aggiungere la farina.   
Unire, a seguire, il latte, il formaggio grattugiato, l'olio, il prosciutto cotto tagliato a striscioline, la mozzarella tagliata a dadini, i pomodorini interi sgocciolati dall'olio e l'erba cipollina sminuzzata, mescolando accuratamente dopo ogni aggiunta. Salare e aggiungere una macinata di pepe bianco, per ultimo unire il lievito. 
Porre il composto in una terrina da plum-cake (5x10cm.) precedentemente foderata con carta da forno; il tutto va cotto a 180 gradi - a forno statico già caldo - per 30/40 min. circa.
Accertatevi della cottura facendo la prova stecchino.




lunedì 7 marzo 2016

Arrosto di lonza con mele renette




Auguri a tutte le donne!!!









Quando si tratta di organizzare, non sono molto brava specie se è una avvenimento a cui non si è mai assistito prima, per noi infatti è la prima volta e nella nostra famiglia lei sarà la prima in assoluto!!!
Ormai mancano solo pochi giorni e siamo tutti un po' in ansia, lunedì sta arrivando e io sono molto indietro con i preparativi!!!
Ieri a gran richiesta ho cucinato di nuovo l'arrosto di lonza e questa volta ho usato le mele renette...
La lonza con le mele era l’unica che mancava all’appello, ormai avevo utilizzato tutta la frutta che ho avuto a disposizione durante l’inverno, ho lasciato questa preparazione per ultima perché è la più conosciuta e la più rinomata.
Questo arrosto alle mele si prepara velocemente e con pochi ingredienti è gustoso, saporito e molto appetitoso.






Ingredienti:

800 gr di lonza di maiale
1 cipolla
3 mele renette
1 bicchiere di aceto bianco
olio di oliva
sale e pepe

Procedimento:
Adagiate la carne in un recipiente con la cipolla tagliata a rondelle e un bicchiere di aceto bianco, rigirandola ogni tanto e lasciatela marinare per circa 10 ore.
Togliete la carne dalla marinata, mettetela in una casseruola con un filo di olio e rosolatela da tutte le parti per sigillare bene la lonza.
Ora mettetela in una taglia da forno, cospargetela con la cipolla della marinata e una mela tagliata a tocchetti, salate e pepate, quindi conditela con 5 - 6 cucchiai di olio.
Coprite la teglia con un foglio di carta da forno bagnata e strizzata e un foglio di alluminio e infornatela coperta a 180 gradi modalità ventilato per 45 minuti.
Rigirate la carne ogni 15 - 20 minuti.
Trascorso questo tempo togliete la copertura, aggiungete le altre due mele tagliate a tocchetti e un piccolo mestolo di brodo e lasciate fino a completa rosolatura circa 15 - 20 minuti,  sempre a 180 gradi.
Servite l'arrosto tagliato a fette con la salsa di mele, dopo averlo lasciato raffreddare per una decina di minuti.

Vino rosso: secco e fruttato

venerdì 4 marzo 2016

Petto di pollo ripieno di prugne secche


Il gran giorno è ormai vicino, ormai è quasi tutto pronto, l'unica cosa che manca sono le mie scarpe, ormai è  una settimana che le sto cercando...  e alla fine non le ho trovate!!!
Non avrei mai immaginato di faticare così tanto per trovare un normalissimo paio di scarpe grigio chiaro, siamo in primavera e mi aspettavo di trovare un vasto assortimento, invece ... zero, nada non se ne trova, ho dovuto ripiegare per un paio di colore nero, non è un gran problema, ma non è quello che cercavo...
E si, che non chiedevo molto, un paio di scarpe un po' eleganti e con il tacco non troppo alto, perchè si vede benissimo che con i tacchi non sono capace di camminare!!!
Oggi al mio ritorno ho preparato questo arrostino velocissimo, ma altrettanto  profumato e sfizioso!!!




Ingredienti:

Un petto di pollo intero
gr. 100 di prugne denocciolate
3 scalogni piccoli
grana grattugiato
vino bianco secco
burro
senape (facoltativa)
prezzemolo
salvia
cannella in polvere
sale e pepe
olio E.V.O.




Procedimento:

Dividete in due il petto di pollo, eliminando l'ossicino e aprite a libro le due metà.
Tritate finemente le prugne, unite uno scalogno anch'esso tritato, conditele con sale, pepe, cannella, una cucchiaiata di grana, prezzemolo tritato e impastate bene gli ingredienti.
Spianate leggermente i due mezzi petti e ponete al centro di ciascuno un filoncino di composto di prugne.
Richiudete la carne e sigillatela con del filo da cucina in modo da non fare uscire il composto.
Raccogliete in una terrina due scalogni a fettine, in un filo di olio, aggiungete i due filoncini di petto di pollo, posate sopra a ciascuno una noce di burro, un rametto di salvia, salateli, copriteli e portateli sul fuoco.
Lasciateli cuocere a fiamma dolce per 10 - 15 minuti, quindi girateli unite una cucchiaiata di senape diluita in un mestolino di vino e lasciateli cuocere ancora per 10 minuti circa, fintanto che abbiano preso un bel colore
Affettateli e e serviteli con il fondo di cottura.