lunedì 25 giugno 2012

Torta monferrina bocca di dama



Finalmente il mio povero braccio si è ripreso...non ne potevo più di utilizzare la mano sinistra per combinare disastri! per festeggiare l'avvenimento mi sono preparata la torta monferrina, data la sovrabbondanza di albicocche, sfidando il caldo torrido di questi giorni. Accendere il forno è stata un'impresa.
Questa torta mi ricorda la mia infanzia...zia Elisa me la preparava spesso, facendo la mia felicità.


Ingredienti per l’impasto:

300 gr di farina
150 di zucchero
150 gr di burro
½ bustina di lievito per dolci
1 uovo e 1 tuorlo

Per il ripieno:

500 gr di albicocche cotte
200 gr di amaretti
0,5 dl di rum
150 gr di nocciole sgusciate e tritate
2 uova 
120 gr di zucchero



Procedimento per l’impasto:

In una terrina lavorare 150 gr di burro ammorbidito con lo zucchero, unire la farina, il lievito, l’uovo e il tuorlo. Stendere l’impasto e farne una sfoglia sottile; con la sfoglia rivestire una teglia di diametro 24 cm già foderata con la carta da forno.


Per il ripieno:

Riempire un pentolino d’acqua e portarla a ebollizione; immergervi le albicocche e lasciare cuocere per alcuni minuti.
In un'altra casseruola portare a ebollizione 3 cucchiai di acqua e 1 cucchiaio di zucchero, lasciare raffreddare lo sciroppo quindi aggiungervi il rum. 
Sbriciolare 4 amaretti e distribuirli sulla sfoglia, quindi disponete sugli amaretti le albicocche, in modo che la parte che ospitava il nocciolo sia rivolta verso il basso.
Tritare i rimanenti amaretti e mescolarli alla granella di nocciola.
Cospargete infine di amaretti e granella le albicocche e spennellate il tutto con lo sciroppo preparato in precedenza.
Sbattere in una terrina le uova con lo zucchero rimasto, quindi versarlo sulla torta uniformemente. 
Scaldate il forno a 180 gradi, cuocetevi e la torta per circa 40 minuti e servite.




.

10 commenti:

  1. Mi auguro che tu ti rimetta presto, la torta è molto invitante e sembra anche buona!!
    ciao Francesca

    RispondiElimina
  2. deliziosa davvero questa torta, non la conoscevo....

    RispondiElimina
  3. E' una torta dalla consistenza morbida e umida , proprio come piace a te!

    RispondiElimina
  4. Ti consiglio di farla non rimarrai delusa!

    RispondiElimina
  5. una vera delizia, da provare!
    felice w.e.

    RispondiElimina
  6. ciao Flora, grazie per essere passata dal mio blog, ti rubo la ricetta di questa torta perchè ho un po' di albicocche da consumare e poi adoro i dolci con gli amaretti e questo deve essere buonissimo. ciao kiara

    RispondiElimina
  7. Provala non rimarrai delusa!!
    Se voui fammi sapere se ti è piaciuta..

    RispondiElimina
  8. Questa me la segno anch'io, dev'essere stra-buona!

    RispondiElimina