venerdì 14 ottobre 2016

Torta con crema pasticcera e ricotta






Siamo passati dalla giacca al piumino, dal plaid alla trapunta, più che autunno sembra inverno inoltrato.... il camino è già acceso da diversi giorni per stemperare l'aria, in casa sono comparsi i primi mandarini, che oltre a profumare l'aria, fanno allegria con il loro colore intenso!!! 
In cucina oggi ci sono Marty e Flora perchè il consorte è stato invitato a pranzo con alcuni suoi amici.

Come dolce abbiamo scelto questa torta, presa dalla rivista "Cucina Italiana" che ci ha subito conquistato. E' un dolce dal sapore delicato, un guscio di pasta che racchiude crema pasticcera e ricotta. Una crema leggera e dalla consistenza morbida che vi conquisterà al primo boccone.




 Ingredienti:

300 gr di farina
3 rossi d'uovo
100 gr di burro 
150 gr di zucchero
1/2 bustina di lievito per dolci
un pizzico di sale
una bustina di vanillina
la buccia grattugiata di un limone 



Inoltre:

4 tuorli
100 gr di zucchero a velo
1 cucchiaio di farina
1 bustina di vanillina
1/2 lt. di latte
250 gr di ricotta




Procedimento:
Tagliate il burro appena tolto dal frigorifero a cubetti piccoli, aggiungetelo allo zucchero e lavorate l’impasto con le dita in modo da ottenere un composto ben amalgamato. Disponete questo composto a fontana sul piano di lavoro. Aggiungete i tuorli. Incorporate ora la farina, la vanillina, il lievito la scorza di limone e il sale. Impastate gli ingredienti  velocemente, lavorando l’impasto brevemente. Formate una palla e lasciatela riposare per almeno 1 ora in luogo fresco avvolta in una pellicola.


Per la crema:
In una piccola casseruola amalgamate i tuorli con lo zucchero utilizzando una frusta quindi unite anche la farina e la vanillina. A seguire unite anche il latte tenendo sempre mescolato. Posizionate la casseruola su fuoco basso e portate ad ebollizione e lasciate cuocere  finchè non avrà raggiunto una buona consistenza. Togliete dal fuoco e lasciate raffreddare, a questo punto amalgamate la ricotta.



 Con 3/4 di pasta foderate uno stampo diam. 27 cm. tenendo alti i bordi con la pasta,  punzecchiate con i rebbi di una forchetta la base e versate la crema. Riducete a grosse briciola la pasta rimasta e cospargetele sopra alla crema in modo da ricoprirla completamente. Posizionate in forno preriscaldato a 170°C per 40 minuti. Una volta raffreddata potete cospargere di zucchero a velo.


14 commenti:

  1. Questa torta deve essere proprio deliziosa, complimenti

    RispondiElimina
  2. Hai davvero ragione , oggi qui c'è un tempo da lupi !!!!!! La tua torta mi piace tantissimo e trovo delizioso anche il piattino. Complimenti flora e buon fine settimana

    RispondiElimina
  3. Una torta spettacolare, profumata e golosa tutta da assaporare. Parliamo del tempo, è meglio no, sta diluviando, si sentono i tuoni e fuori è buio che sembra essere arrivata la notte ! Buon fine settimana !

    RispondiElimina
  4. Golosissima questa crostata Flora, complimenti!

    RispondiElimina
  5. Che buona, adoro queste crostate! Ottime sia come fine pasto sia come dolci da colazione e merenda. Adesso che si avvicina l'inverno poi..con una bella tazza di thé questa è perfetta!

    RispondiElimina
  6. Stendiamo un velo pietoso sul repentino cambiamento climatico. Ho direttamente riposto, così come avevo preparato, tutti i maglioni di cotone, per far posto con urgenza a quelli di lana.
    Una torta stupenda, deliziosa, invitante :)
    Un bacio e buon fine settimana

    RispondiElimina
  7. Qui caldo torrido di giorno e gelo la sera .. boh chi ci capisce più niente. Cerco di non pensarci e mi godo una fettina della tua deliziosa torta.
    Baci e buon weekend.
    Marina

    RispondiElimina
  8. Qui da me c'è un caldo africano:una cappa di aria pesante e vento bollente!E' arrivata anche la sabbia rossa del deserto,cosa non rara da queste parti (estremo sud della Sicilia).Speriamo che anche da me il tempo possa finalmente rinfrescare,mi sento fiacca e stordita!!Questa torta è una meraviglia:golosissima ed estremamente invitante e golosissima,da provare assolutamente con temperature più fresche;).
    Grazie infinite per la condivisione:))
    Un bacione e buon fine settimana:))
    Rosy

    RispondiElimina
  9. NON SO CHE DAREI PER POTERMELA ASSAPORARE IN SANTA PACE IN QUESTO MOMENTO COSI' DELIZIOSA E DELICATA!!!BRAVA!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
  10. Ma come ho potuto perdere questa meravigliosa delizia :D Mamma mia come ne vorrei ora una fettona super gigante!

    RispondiElimina
  11. proprio quello che mi servirebbe...adesso!!! troppo buono e goduriosa. bravissima mia cara!!

    RispondiElimina
  12. Una torta bellissima e quella deliziosa fetta ha conquistato anche me!

    RispondiElimina
  13. Complimenti davvero bellissima!!!!

    RispondiElimina
  14. Ummm! è così invitante questa tortina! Mi piace l'idea che nella crema ci sia la ricotta, dovrebbe essere veramente buona, super!

    RispondiElimina