lunedì 7 novembre 2016

Pasta corta alla mediterranea



Quando arriva il freddo ho voglia di mangiare il baccalà,  un pesce  che si presta benissimo per  piatti ricchi di sapore.
Questo primo si prepara in un attimo, giusto il tempo di cuocere la pasta e con pochi ingredienti ne ho fatto un primo sfizioso e appetitoso.
Per questo piatto ho utilizzato dei filetti già puliti e pronti.
Questo primo è molto versatile infatti potete togliere alcuni ingredienti e sostituirli per renderlo meno piccante, oppure aggiungere un ingrediente ad esempio i capperi per avere una nota più acidula, insomma ci si può divertire ad amalgamare profumi e sapori diversi!!!



Ingredienti per 4 persone:

300 gr. di fusilli
400 gr. di filetto di baccalà
 una cipolla 
1 spicchio di aglio
 2 alici sott'olio
1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
3 pomodori perini
sale e pepe, q.b.
olio E.V.O.
olive bianche e nere già denocciolate q.b.
1/2 bicchiere di vino bianco secco
un piccolo peperoncino
origano
2 foglioline di basilico
prezzemolo facoltativo



Procedimento:

Tagliate a tocchetti i filetti di baccalà, tagliate le olive bianche e nere a listarelle, affettate la cipolla a rondelle, tagliate a pezzetti anche i pomodorini.
In una casseruola insieme ad alcuni cucchiai di olio fate rosolare leggermente la cipolla tagliata a rondelle, le foglioline di basilico, uno spicchio di aglio il peperoncino e le alici, mescolate bene fino a quando queste ultime si saranno completamente sciolte.
Una volta che la cipolla sarà dorata, togliete lo spicchio di aglio, aggiungete il concentrato di pomodoro e i pomodorini tagliati a pezzetti, un pizzico di origano, un po' di acqua e mescolate bene, salate e pepate.
Sfumate con il vino bianco e lasciate cuocere per una decina di minuti.
Aggiungete le olive bianche e nere e il baccalà e proseguite la cottura  ancora per altri cinque minuti, fino a cottura ultimata del baccalà.
Lessate la pasta in abbondante acqua salata, a cottura ultimata scolate la pasta e fatela saltare in padella con il sugo, aggiungendo eventualmente un po' di acqua di cottura per mantecare bene il tutto.
Una volta che avrete impiattato, a piacere potete cospargere di prezzemolo tritato finemente.





13 commenti:

  1. cara Flora, appetitosissimo il tuo bel piatto di fusilli, gnam! anche io ho il baccalà in ammollo, domani lo cucino, come ancora non so :-) pasta non posso l'ho mangiata oggi, ma terrò presente la tua ricetta, bacioni

    RispondiElimina
  2. Un gran bel primo piatto, uno dei pochi che ho visto usare il baccalà molto bene

    RispondiElimina
  3. Bella idea su come utilizzare il baccalà (che qui a Roma si utilizza molto) per un gustoso primo piatto, complimenti!

    RispondiElimina
  4. deliciosa !!
    grande abraço e boa semana !1
    :o)

    RispondiElimina
  5. Non amo il baccalà ma certamente cucinato così è un gran bel piatto.
    Bacioni.

    RispondiElimina
  6. Il baccalà rende il piatto di basta bello ricco, gustoso e completa, Brava

    RispondiElimina
  7. Mio marito impazzisce per il baccalà... sono proprio sicura che questo piatto gli piacerà moltissimo! Un bascione cara!

    RispondiElimina
  8. Un piatto originale e appetitosissimo!!Adoro il baccalà e spesso lo preparo per quanto sempre in umido o marinato (buonissimo anche così;)ma mai conn la pasta..devo rimediare al più presto con la tua ottima ricetta che mi piace e ispira tantissimo con ingredienti e abbinamenti che si sposano perfettamente tra loro:))bravissima come sempre Flora ti faccio i miei migliori complimenti:))
    Un bacione e grazie mille per la condivisione:))
    Rosy

    RispondiElimina
  9. Mmmm che bel piatto appetitoso!

    RispondiElimina
  10. Che voglia di baccalà mi hai fatto venire....piatto meraviglioso!!!
    Baci

    RispondiElimina
  11. Un piatto completo sfizioso e a tutto gusto! Un abbraccio

    RispondiElimina
  12. Ciao Flora! Che spettacolo...vedo con piacere che continui a fare sempre piatti meravigliosi! :-) Buona serata!
    unospicchiodimelone!

    RispondiElimina
  13. Questo piatto è veramente uno spettacolo, pasta, pesce e olive, la miglior combinazione! Complimenti per la ricetta e per il blog! Sono diventata una tua follower, a presto!
    Flo di https://femeieastazi.blogspot.it/

    RispondiElimina