mercoledì 11 aprile 2018

Cosciotto di tacchino ubriaco di birra


Ormai è primavera, ma fa ancora freddo e continuamene piove... 
Oggi ho preparato questo  delizioso secondo piatto. Un piatto che un tempo si preparava nei giorni di festa, un piatto dal sapore intenso dove la carne a fine cottura risulta morbida e molto gustosa.
Questa preparazione è uno di quei piatti perfetti per questo inizio primavera, dove si alternano giornate fredde e piovose a calde e soleggiate, dove la natura ormai è sveglia dove tutto ormai è germogliato e le piante sono in fiore. 
Un piatto semplice e completo al quale è difficile resistere e ideale per chi ama le carni bianche...


Ingredienti:
1 coscia di tacchino (circa 800 gr)
500 ml di birra chiara
½ bicchiere di brodo
1 scalogno
1 rametto rosmarino
4 foglie di alloro
8 bacche di ginepro
Pepe nero
Sale
Olio E.V.O.


Procedimento:

Per la marinatura:
Trasferite la coscia di tacchino in un tegame capiente, ricopritelo interamente  con la birra quindi insaporite il tutto con sale, una macinata di pepe nero; aggiungete anche il rosmarino, le foglie di alloro e la cipolla rossa tagliata a fette sottili e per finire le bacche di ginepro, lasciate insaporire per circa un'ora, prima di passare alla cottura.
Per la cottura:
In una padella scaldate alcuni cucchiai di olio, quindi  fatevi rosolare bene la carne,  aggiungete tutta la marinatura e quando la birra comincerà a bollire abbassate la fiamma e coprite con il coperchio. 

Lasciate cuocere per circa 30 minuti poi girate il cosciotto e lasciate cuocere ancora per circa 30 minuti lasciando la padella scoperta in modo da lasciare restringere il sugo.

Il Cosciotto di tacchino ”ubriaco” sarà pronto quando la carne sarà leggermente rosolata e, pungendolo con una forchetta la carne risulti morbida e tenera.




3 commenti:

  1. Buonissimo da provare, buona giornata michelaencuisine

    RispondiElimina
  2. Questa ricetta incontra perfettamente i miei gusti e solo guardarlo mi fa venire voglia di prepararlo. Un abbraccio Flora

    RispondiElimina
  3. Per fortuna oggi è uscito un raggio di sole!!!
    Bella proposta!!!

    RispondiElimina