mercoledì 9 luglio 2014

Portafoglio di prosciutto e funghi






Ma quanta pioggia!!! mi sto domandando se è davvero luglio o mi sono persa qualcosa? Più che estate sembra autunno inoltrato, se non fosse per  i temporali che si susseguono con ritmo incalzante, potrei davvero pensare che siamo a fine ottobre; la pioggia non da tregua e batte contro i vetri e il vento forte scuote gli alberi in un modo pazzesco...
Questa mattina al nostro risveglio splendeva il sole e pareva una bellissima giornata, per cui con la bici sono andata dal fornaio, beh non ci crederete ho appena fatto in tempo a rientrare che si è scatenato il finimondo... In questo momento la burrasca è finita, ma in lontananza purtroppo si intravede già un nuovo temporale.
Per farmi coraggio, visto che sono in casa da sola e ho un po' di strizza, mi sono preparata questo piatto molto  gustoso e appetitoso...





Ingredienti per 4 persone

4 lombatine di vitello con l'osso

300 gr di champignon
4 fettine di prosciutto crudo circa 100 gr
20 gr di funghi porcini secchi
2 uova
farina 
pangrattato
aglio 
rosmarino
olio di oliva
sale e pepe



Procedimento:


Mettere in acqua tiepida i porcini secchi, nel frattempo lavare accuratamente  gli  champignon e ridurli a lamelle, trifolateli in una casseruola con l'olio e uno spicchio di aglio, unite  i porcini  tagliuzzati, sale, pepe e un trito di rosmarino.
Ripulite dalle parti grasse le lombate quindi tagliatele orizzontalmente aprendole a portafoglio.
Salarle e peparle e farcirle con il prosciutto e il misto di funghi trifolati.
Ricomponetele dandogli la loro forma iniziale e richiudetele battendole lungo il bordo con il dorso del coltello.
Infarinatele e passatele nelle uova sbattute, poi nel pangrattato e infine friggetele in olio caldo. Servire subito con una guarnizione a piacere.

Vino consigliato: Freisa d'Asti



8 commenti:

  1. Flora hai ragione non si capisce più niente , le stagioni sono invertite oramai. Domani la pioggia pare scenda anche qui al sud. Bel piatto questa ricetta anch'io mi consolerei volentieri mangiandolo. Complimenti, baci, a presto.

    RispondiElimina
  2. Ciao Flora, qui in Sicilia invece il tempo è afoso al punto che nelle ore più calde evito assolutamente di uscire:(
    complimenti per questo invitantissimo secondo piatto: davvero troppo gustoso e sfizioso, mi sta venendo l'acquolina...salvo la ricetta nel pc, grazie mille per averla condivisa:))
    un bacione:))
    Rosy

    RispondiElimina
  3. ciao Flora,ricambio la tua visita e mi unisco anche io ai tuoi lettori....ora mi guardo con calma le tue ricette, che se tutte come questa, devono essere veramente gustose!!!

    RispondiElimina
  4. ciao Flora...qui fa freddo e c'è vento...ma da te è proprio brutto!che angoscia questo tempo!
    hai fatto bene a prepararti questo piatto speciale...buonissimo!
    un bacione e buona giornata:)simona

    RispondiElimina
  5. Ciao Flora! Me lo sto chiedendo anche io, sembra autunno! Il piatto che hai preparato è perfetto per queste giornate, una vera bontà! Un abbraccio! :)

    RispondiElimina
  6. Anche qui il tempo è uno schifo, finestre chiuse, maglietta e copertina!!
    Che brutta estate quest'anno!!!
    Complimenti per i tuoi portafogli, devono essere di un buono pazzesco!!!
    Prendo subito nota e provo!!
    Un caro abbraccio e buon fine settimana
    Carmen

    RispondiElimina
  7. Anche noi ormai da 30 anni circa abbiamo scelto di vivere in campagna sulle alture di Genova, e come da te non sembra estate ma bensì autunno! Volevo farti i complimenti per la ricetta che è veramente golosa! Grazieee
    ti abbraccio
    ciaoooo

    RispondiElimina
  8. Certo che questa è un'estate un po' anomala, pioggia, sole, temporali improvvisi! Mah! spero che arrivi presto il sole lo aspetto tutto l'anno non ne posso fare a meno! Il tuo piatto è delizioso! Sto preparando la lista della spesa per mio marito, aggiungo i tuoi ingredienti! Baci buon weekend

    RispondiElimina