lunedì 27 giugno 2016

Plum cake rustico e floating piers




Gita turistica lunedì scorso a Sulzano sul lago d'Iseo e pranzo sull'erba davanti all'opera di Christo un'esperienza meravigliosa...
The Floating Piers è un'installazione artistica temporanea dell'artista Christo, concepita come una passerella che attraversa le sponde del lago d'Iseo.
L'opera è costituita da una serie di passerelle  installate sulla sponda bresciana del Lago d'Iseo, che permette ai visitatori di camminare appena sopra la superficie dell'acqua, da Sulzano sulla terraferma, sino all'Isola  di Montisola e San Paolo e che rimarrà percorribile fino al 3  luglio.
Per il pranzo ci siamo organizzati portando un cake salato, molto pratico da trasportare, una preparazione rustica e allo stesso tempo delicata, un mix di profumi che gli dona una caratteristica  particolare e una consistenza morbida che fa quasi ricordare quella di un dolce, quindi perchè non provarlo?



 Ingredienti

250 g di farina 00
alcuni fili di erba cipollina
timo 
100 ml di latte
60 gr di olio di semi di girasole
3 uova 
180 gr di fagiolini 
80 gr di prosciutto cotto tagliato a pezzetti
30 gr di di noci tritate 
150 gr di mozzarella 
1 bustina di lievito per torte salate 
Sale e pepe 



Procedimento:

Fate lessare i fagiolini in abbondante acqua leggermente salata,  tagliare a pezzetti anche il prosciutto cotto e la mozzarella.
In una terrina sbattete le uova con il latte e l’olio e per ultimo aggiungete farina setacciata con  il  lievito,
Aggiungete un bel pizzico di sale, le foglioline di due rametti di timo tritate e l'erba cipollina tagliuzzata.
Per ultimo unite i fagiolini tagliati a pezzetti, le noci tritate, il prosciutto e la mozzarella.
Versare in uno stampo da plumcake rivestito  con carta forno e cuocete a 200° per 35 minuti circa.




11 commenti:

  1. Molto goloso e appetitoso questo plumcake, da provare. Un saluto Fabiola

    RispondiElimina
  2. Caspita che meraviglia e mi riferisco sia alla gita che avete fatto sia alla tua creazione culinaria :) Doppio brava :D

    RispondiElimina
  3. Ma sai che non l'ho mai provato il plumcake salato?
    Mi hai fatto venire una voglia ..
    Un bacio.
    Marina

    RispondiElimina
  4. bellissime foto....complimenti per la ricetta:)
    buona serata simona

    RispondiElimina
  5. Sicuramente un gita molto particolare, piacerebbe molto anche a me!!!
    Mi piacciono molto i plumcake salati, buonissimi e molto pratici da trasportare, il tuo poi deve essere molto morbido e gustoso!!!
    Baci

    RispondiElimina
  6. Grazie mille per aver condiviso questa bellissima esperienza attraverso queste splendide foto:)).
    I miei migliori e più sinceri complimenti per questo gustosissimo plumcake salato assolutamente da provare in quanto sfiziosisimo e troppo invitante con abbinamenti che mi piacciono e mi ispirano troppo, bravissima come sempre Flora:))
    un bacione:)).
    Rosy

    RispondiElimina
  7. Sento spesso parlare di quel posto...mi sa che ci devo andare, dopo le tue foto sono assolutamente incuriosita!
    Che buono il tuo plum cake... ne feci uno tempo fa un po' alternativo...che mi inventai...e fu una delusione :-)
    Provo la tua ricetta! Grazie cara!
    Un bacione!
    unospicchiodimelone!

    RispondiElimina
  8. Adoro questi rustici, perfetto anche da portare in spiaggia! Splendide le foto Flora, bella esperienza!

    RispondiElimina
  9. Ciao, per caso sono qui e sono felice di seguire il tuo blog e di provare questa fantastica ricetta.
    Se ti fa piacere ti aspetto sul mio.
    Un caro saluto Amelina

    RispondiElimina