domenica 5 giugno 2016

Galletto del cacciatore



Ero partita da casa per il supermercato con l'idea di procurare solo l'indispensabile, ma come succede spesso, ritorno a casa con molto di più di quello che mi ero prefissata, inoltre venerdì c'era anche una ressa incredibile, per farla breve, fra le cose che volevo acquistare c'era una confezione di pollo porzionato, ma sono tornata con una confezione di un galletto... 
L'idea era di preparare una ricetta di Giorgione "pollo alla cacciatora" visto alcune sere fa, e che mi aveva subito conquistata, io ho comunque utilizzato ugualmente la carne del galletto che risulta molto simile, direi quasi più saporita..
 Si tratta di una ricetta semplice e veloce, con ingredienti facili da reperire ed è veramente gustosa e saporita. Inoltre la carne risulta morbida, stuzzicante e molto gustosa. 


Ingredienti:

1 kg. di galletto già porzionato
150 gr di aceto di vino
150 gr di vino rosso
2 rametti di rosmarino
2 spicchi di aglio 
6 bacche di ginepro
peperoncino 
sale grosso
1 ciuffo di salvia rossa 
filetti di alici sotto sale
vino bianco q.b.




Procedimento:

In una piccola terrina versare l'aceto di vino rosso e il vino rosso, aggiungere le bacche di ginepro, una manciata di sale grosso, un ciuffo di salvia rossa, un rametto di rosmarino, uno spicchio di aglio, un piccolo peperoncino e lasciamo il tutto a macerare.

In un ampio tegame, in un filo di olio, facciamo rosolare a fuoco vivace la carne dalla parte della pelle, mentre rosolano unite 4 filetti di alici, una piccola manciata di sale grosso, uno spicchio di aglio e gli aghi di un rametto di rosmarino.

A questo punto giriamo i pezzi del galletto e stemperiamo il fondo di cottura con un goccio di vino bianco.

Lasciate rosolare anche da questa parte, togliete lo spicchio di aglio.
Quando il pollo sarà ben rosolato da tutti i lati, versate l'intruglio, con tutto quello che avete messo a macerare, abbassate la fiamma, coperchiate e lasciate cuocere per almeno mezz'ora.

La carne sarà pronta quando il sughetto si sarà ristretto e avrà formato una cremosa salsina e la carne sarà morbida e succulenta. 




8 commenti:

  1. Guarda succede anche a me di andare al supermercato e di tornare a casa con tutt'altro! li la fantasia culinaria viaggia in modo assurdo!!!! Complimenti per il galletto del cacciatore!! Un abbraccio, buon inizio settimana. Mirta

    RispondiElimina
  2. a chi non succede..è un classico,comprare anche cio' che non serve!!Con questo galletto hai fatto una deliziosa ricetta!!
    buona settimana!!

    RispondiElimina
  3. a chi non succede..è un classico,comprare anche cio' che non serve!!Con questo galletto hai fatto una deliziosa ricetta!!
    buona settimana!!

    RispondiElimina
  4. Buonissimo questo galletto:mi piacciono molto gli ingredienti che hai utilizzato e la marinatura preliminare che conferisce un sapore speciale alla carne:))complimenti per questa splendida ricetta Flora,bravissima come sempre:)).
    Un bacione e buona settimana:))
    Rosy

    RispondiElimina
  5. Molto appetitoso questo galletto io fare anche la scarpetta con il pane nel sughetto, complimenti. Anche io vedo spesso Giorgione e pi piacciono molto le sue ricette. Un abbraccio Fabiola

    RispondiElimina
  6. Questo galletto mi fa venire l'acquolina Flora, adoro queste preparazioni, brava!!

    RispondiElimina
  7. Cara amica succede a tutti per questo l'unica soluzione sarebbe non uscire proprio!!!!! I supermercati sono una tentazione e mentre si gira tra gli scaffali arrivano le idee :D Gnam che delizia, complimenti!

    RispondiElimina
  8. Anch'io il più delle volte esco con un idea in mente e torno con tutt'altro. ma qui la sostituzione è decisamente a favore della ricetta. Delizioso il galletto preparato così. un abbraccio Flora

    RispondiElimina