domenica 18 febbraio 2018

Risotto all'arancia rossa e vitello al cointreau


Finalmente anche qui sono arrivate le arance rosse!!!  Oggi quindi  pranzo esclusivamente a base di arance....
Come primo ho preparato un classico e semplice risotto, ma dal sapore fresco e delicato.
L'aroma è dovuto alle zeste di arancia che ho aggiunto e che danno un piacevole e fresco profumo inoltre il succo dell'arancia da a questo primo una fragranza molto particolare e gustosa.



Ingredienti:

350 gr di riso Carnaroli
1 arancia biologica 
1 lt. di brodo


1 scalogno

Pepe bianco
Sale
Olio E.V.O
Parmigiano Reggiano
Burro q.b.
Erba cipollina
vino bianco secco



Procedimento:

Lavate l'arancia e dopo averla spremuta recuperate la buccia, evitando di asportare il meno possibile la parte bianca che darebbe al risotto una nota amarognola. Tagliate la scorza dell'arancia in bastoncini, (zeste) e fateli sbollentare per un paio di minuti in un po' di acqua.
Tritate lo scalogno e fatelo soffriggere in un paio di cucchiai di olio E.V.O. quindi aggiungete il riso e fatelo tostare per qualche minuto, sfumate con mezzo bicchiere di vino bianco secco, quindi aggiungete il succo dell'arancia rossa.
Portate a cottura il risotto versando poco per volta il brodo, a metà cottura aggiungete le zeste sbollentate, e l'erba cipollina dopo averla tritata finemente e regolate di sale e di pepe.
Mantecate con una noce di burro e con una buona quantità di parmigiano grattugiato.

Straccetti di vitello al cointreau e arancia rossa

Il vitello al Cointreau e arancia è un secondo realizzato per coloro che vogliono gustare in una sola ricetta l'abbinamento tra liquore e arancia. 
Un secondo dal gusto particolare e intenso, una ricetta elegante e raffinata..



Ingredienti:

500 gr. di fesa di vitello
2 arance rosse
cointreau 1/2 bicchiere
olio E.V.O.
farina q.b
1 spicchio di aglio



Procedimento:

Spremete le arance e mettete da parte il succo.  Prelevate la buccia di mezza arancia e tagliatela a striscioline.
In una padella fate scaldare l'olio con un piccolo spicchio di aglio e le zeste dell'arancia.
Infarinate, dopo averla tagliata a tocchetti, la carne di vitello e mettetela in padella. Fatela rosolare da entrambe le parti, aggiungete il sale e una macinata di pepe nero, sfumate la carne con mezzo bicchiere di cointreau, aggiungete successivamente il succo delle arance e lasciate cuocere per altri 10 minuti, fino a che la salsa di arance non si sia ben addensata.

4 commenti:

  1. Due piatti semplici e gustosi che sanno farsi amare !

    RispondiElimina
  2. Queste pietanze devono essere buonissime. Una bellissima idea per cucinare usando l'arancia. Complimenti!
    Buon inizio di settimana.
    Saluti,
    Flo

    RispondiElimina
  3. Sono entrambe delle ricette molto raffinate e ben eseguite per un pranzo e una cena con ospiti

    RispondiElimina
  4. Da buona siciliana uso le arance tantissimo: ottime proposte!

    RispondiElimina