venerdì 7 novembre 2014

Tortaccio


Chi non conosce Giorgione alzi la mano...
Ho cominciato a seguirlo già da un po' di tempo, i piatti che prepara non sono molto elaborati, si tratta di piatti semplici, anche se a volte troppo calorici, per i miei gusti...
Alcune sere fa,  ha preparato questo tortaccio, come lui lo ha chiamato, che ha subito attirato la mia attenzione. Facile da preparare, veloce, ma soprattutto molto appetitoso. Giorgione ha utilizzato foglie di cicoria raccolte direttamente nelle campagne circostanti, io ho
utilizzato per praticità gli spinaci, il risultato è stato comunque ottimo....
Per chi non conoscesse Giorgione lo può trovare tutte le sere alle 20,00 sul canale "Gamberorosso Channnel" è un gran simpaticone....



Ingredienti:

una manciata di olive sia verdi che nere
2 salsicce
2 cucchiai di capperi
3 acciughe
2 spicchi di aglio
gr 700 di spinaci
sale e pepe
un pizzico di peperoncino
olio E.V.O.
una confezione di pasta brisee




Procedimento:

In una padella grande fate soffriggere con l'olio 2 spicchi di aglio leggermente schiacciati, unite i capperi, le olive denocciolate e tagliate a pezzetti, le acciughe, un pizzico di peperoncino.
Lasciate soffriggere per alcuni minuti, quindi unite le spinaci ben lavate e scolate, aggiungete il sale e un pizzico di pepe, rimestate bene con un cucchiaio di legno, quindi coprite la padella con il suo coperchio e lasciate cuocere circa 7-8 minuti rimestando ogni tanto.
Prendete le salsicce e tagliate a metà nel senso della lunghezza, togliete la pelle quindi appiattitele. Grigliate le salsicce da entrambi i lati, quindi mettetele da parte.
Rivestite una teglia rettangolare, io ho utilizzato quella da plum cake, con la pasta brisee lasciando ricadere la pasta in eccedenza lungo i bordi, che servirà in seguito per coprire il tortaccio.
Scolate le spinaci e rivestite  il fondo della teglia con metà delle spinaci, posizionate sopra le spinaci le salsicce, ricoprite con l'altra metà degli spinaci, quindi chiudete il tutto con la pasta brisee.
Infornate a 180 - 200 gradi fino a completa doratura della pasta.
Lasciate raffreddare leggermente poi tagliate a fette e buon appetito.




11 commenti:

  1. mmmmm che sfizio!un abbraccio ciao Reby

    RispondiElimina
  2. E' UN PIATTO DA RE, MOLTO SFIZIOSO!!!!!BRAVISSIMA CARA!!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
  3. Mi piace perché può essere un'ottima idea per Natale!!

    RispondiElimina
  4. Mi rammarico di cuore ma non conosco Giorgione! Ops che figura....il fatto è che la tv la vedo davvero poco e solitamente solo la sera a cena o dopo....Però adesso che conosco questa ricetta mi sto leccando i baffi :D

    RispondiElimina
  5. Ma che buono questo tortaccio.... mi è venuta un'acquolina... Un bascione!!

    RispondiElimina
  6. alzo la mano, non ho idea di chi sia. Non scherzo
    Alzo la mano anche per chiedere un pezzettino di questo tortaccio meraviglioso !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Troverete Giorgione sul "Canale Gamberosso Channel" tutti i giorni alle 20,00" è un gran simpaticone.....

      Elimina
  7. GOLOSISSIMA DA PROVARE PER LA GIOIA DI MIO FIGLIO

    RispondiElimina
  8. Non conosco Giorgione ma mi fido di te, questo tortaccio è davvero invitante!!
    Da assaggiare!!
    Un grosso abbraccio e buon fine settimana
    Carmen

    RispondiElimina
  9. Perbacco! No, non lo conosco Giorgione. Ma a vedere la tua meravigliosa «tortaccia» direi che uno che sa il fatto suo. ;) Grazie per la squisita ricetta.

    RispondiElimina