mercoledì 4 maggio 2016

Gratin di fusilli integrali con funghi, piselli e prosciutto cotto


E' arrivato un piccolo ospite..
Ieri mentre scuotevo la tovaglia, dopo aver mangiato, l'ho trovato per terra, probabilmente caduto dal nido, sembrava ormai passato a miglior vita... ma quando l'ho raccolto ha aperto gli occhi e mi ha guardato...
Si tratta di un piccolo merlo, ormai completamente piumato, che ancora non sa volare, è ferito ad un occhio e non sa mangiare da solo.
Dopo averlo medicato, nutrito e messo in un nido provvisorio, le sue condizioni sembrano leggermente migliorate. 
Questa mattina direi che si è ripreso quasi completamente, l'unico problema rimane l'occhio, che questa mattina riesce a tenere aperto ed è meno gonfio, è morbidissimo e tenerissimo.....
Questa è la pasta di ieri, ottima sotto tutti i punti di vista, colorata, leggera e dal gusto delicato non resta che provarla!!!





Ingredienti per 4 persone:

350 gr di fusilli integrali
150 gr di prosciutto cotto
120 gr di funghi champignon
o in alternativa 30 gr di funghi secchi
1 porro grande
1 mazzetto di prezzemolo
100 gr di pomodori datterini
100 gr di piselli 
5 cucchiai di olio E.V.O.
4 cucchiai di parmigiano grattugiato
10 gr di burro
sale e pepe






Procedimento:

Se utilizzate gli champignon, puliteli e tagliateli a pezzetti, se utilizzate i funghi secchi, metteteli in ammollo nell'acqua, strizzateli e rosolateli in un tegame con 3 cucchiai di olio e 1/2 porro tagliato a rondelle.
Fate appassire in un secondo tegame con i rimanenti due cucchiai di olio E.V.O. il pezzo di porro rimasto e tagliato a rondelle. 
Dividete il prosciutto cotto a listarelle, pulite i datterini e tagliateli in 4 parti e metteteli a rosolare nel tegame, insieme ai piselli.
Aggiungete un pizzico di sale e di pepe e lasciate cuocere per circa 15 - 20 minuti.
A cottura ultimata unite i funghi e il prezzemolo, lavato, asciugato e tritato.
Cuocete la pasta al dente, scolatela e conditela con 1/3 del composto preparato, parte del prosciutto cotto e un po' di Parmigiano.
Versate in una pirofila leggermente imburrata metà della pasta, distribuitevi sopra una parte del composto e del prosciutto e cospargete con un po' di parmigiano.
Coprite con la restante pasta e ripetete gli strati nello stesso ordine.
Mettete a gratinare nel forno già caldo a 200 gradi per 10 minuti e servite in tavola.





14 commenti:

  1. Bellissima, l'aspetto è molto invitante, un bacino al merlo.....brava!

    RispondiElimina
  2. UNA PASTA GOLOSA MA LEGGERA, PROPRIO QUELLO CHE CI VUOLE PER LA TANTO TEMUTA PROVA COSTUME.MIO MARITO SE VEDESSE LA FOTO DEL MERLO VERREBBE SUBITO DA TE PER DARTI UNA MANO A CURARLO.
    LUI PRESTA SOCCORSO A TUTTI GLI UCCELLINI IN DIFFICOLTA. BUONA GIORNATA E A PRESTO
    FABIOLA

    RispondiElimina
  3. molto appetitoso e molto invitante! un abbraccio e una coccola all'uccellino , ciao Reby

    RispondiElimina
  4. ma che bello questo merlo e hai fatto bene a salvare questo piccolino e ti faccio i complimenti per Lilly io ho un cagnolino che sia chiama Bijou che assomiglia moltissimo alla tua.la pasta che dire...buonissiima e profumatissima davvero una vera specialità! Un abbraccio e un bacione cara, buona giornata.
    Mirta

    RispondiElimina
  5. che bella sorpresa, hai fatto bene a prendertene cura!!!!Che primo delizioso a cui non si puo' dire di no!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
  6. MOlto appetitosa questa pasta gratinata, bravissima!!!!

    RispondiElimina
  7. Ottima la tua ricetta con i fusilli, spero che la creaturina piumata guarisca presto. Un abbraccio

    RispondiElimina
  8. receita maravilhosa !!!
    que bom que está cuidando deste pássaro !!
    um encanto..
    :o)

    RispondiElimina
  9. Bellissima ricettina, mi raccomando tienici informati sulle condizioni del nuovo amico!!!

    RispondiElimina
  10. E' successo anche a me tanti anni fa, poi una bella mattina l'uccellino se ne era volato via. Mi piace tantissimo questa pasta Flora, da provare assolutamente.
    Un abbraccio cara

    RispondiElimina
  11. Amore bello che è quel piccolo merlo :) Auguro al piccoletto di rimettersi presto presto! Ed in suo onore festeggiamo con il tuo goloso primo piatto :)

    RispondiElimina
  12. che bello il nuovo arrivato, la natura sorprende sempre vedrai che si riprende anche l'amore conta, complimenti per il gratin

    RispondiElimina
  13. che tenero uccellino,spero guarisca presto.
    Complimenti per la gustosa pasta!!

    RispondiElimina
  14. Povera creaturina, hai fatto bene a salvarlo. Questo gratin di pasta mi intriga assai ;)
    Buon week end.
    Marina

    RispondiElimina