lunedì 9 aprile 2012

Pollo alla grappa



Come sicuramente avrete notato il pollo in casa mia va per la maggiore e ogni giorno è la stessa storia:
-Cosa c’è oggi?
-Pollo!
-Nooooo!!!
Per risolvere il  problema delle risposte negative di mio marito cerco sempre di scovare qua e là delle ricettine sfiziose con cui cucinare la carne bianche, per esempio questa, che ho trovato sulle ricette di Misya e che abbina salvia, grappa e panna per un ottimo sughetto. 

Pollo alla grappa
 petti di pollo,
1 bicchierino di grappa
1 bicchiere di panna da cucina
olio
salvia,
un pizzico di sale
pepe
farina

Procedimento:

Fare insaporire in alcuni cucchiai di olio alcune foglie di salvia, tagliare a pezzetti i petti di pollo, infarinarli,  metterli a rosolare in padella e ultimare la cottura.
Aggiungere il bicchierino di grappa, (ho abbondato notevolmente perchè dà un buon profumo alla carne),  e sfumare a fuoco vivo, aggiungere la panna e fare cuocere ancora per alcuni minuti finchè la salsina non si è addensata.
Mettere nei piatti ricoprendo la carne con la loro salsina.







Nessun commento:

Posta un commento