sabato 21 aprile 2012

Torta con briciole di cioccolato




Quando l'anno scorso tornai dal mare, avevo un chiodo fisso in testa: scovare la ricetta di una torta che mi aveva cucinato una signora del posto e  che mi è rimasta nel cuore... Sono ancora a caccia di quel dolce di noci, cacao, miele e scagliette di cioccolato, ma intanto ho trovato su "giallozafferano" la torta stracciatella, che ho leggermente modificato e che abbina cioccolato bianco e fondente, creando un'armonia perfetta per cominciare la giornata con il sorriso....

Ingredienti:

50 gr di cioccolato bianco
50 gr di cioccolato al latte
50 gr di cioccolato fondente
200 gr di farina 00
200 gr di zucchero
100 gr di  fecola di patate
60 gr di burro
60 gr di olio di semi
100 gr di panna liquida
Una bustina di lievito
3 Uova
1 bustina di vanillina
Granella di nocciole

Procedimento: 


Ho iniziato separando i tuorli dagli albumi e montando con la frusta i tuorli con lo zucchero fino a rendere il composto chiaro e spumoso.Ho unito a filo la panna, il burro sciolto a bagno maria e  l'olio continuando a mescolare bene il composto. Ho unito a questo punto la farina setacciata, il lievito, la vanillina e la fecola,  amalgamando bene con una spatola, e per ultimo le chiare montate a neve ben ferma. A questo punto ho tritato grossolanamente i tre tipi di cioccolato, li ho uniti al composto insieme alla granella di nocciola e ho versato il tutto in una teglia di diametro 26. Ho messo in forno statico per circa 50 minuti a 170 gradi e, per evitare che la torta non si scurisse troppo, ho anche leggermente abbassato la temperatura. Se la torta durante la cottura si dovesse scurire eccessivamente in superficie, superati i primi 45 minuti di cottura potete aprire lo sportello del forno e porre un foglio di alluminio sopra di essa. Trascorso il tempo di cottura sfornate la torta, lasciatela raffreddare e poi sformatela e spolverizzatela con dello zucchero a velo.



Nessun commento:

Posta un commento