mercoledì 16 maggio 2012

Crostata di limone e pinoli


Il libro della cucina italiana da cui ho preso questa ricetta me lo ha regalato Mario, quando tanti anni fa ci siamo conosciuti e lui sapeva della mia passione per la cucina.
Forse lo ha fatto apposta,  giusto per vedere se ero effettivamente una brava cuoca!
Questa torta veramente deliziosa lo ha conquistato…  infatti poi mi ha sposata!
E’ stata fatta e rifatta tantissime volte ma non ci si stanca mai di mangiarla, si scioglie in bocca e una fetta non è mai sufficiente per appagarti.




Ingredienti:

Per la frolla:

200 gr di farina
120 gr di burro
80 gr di zucchero
35 gr di fecola
2 tuorli
Un limone biologico
Vanillina
Sale

Per farcire:

300 gr di latte
200 gr di panna
150 gr di zucchero
100 gr di pinoli
40 gr di farina
4 tuorli
La buccia grattugiata di un limone biologico

Procedimento:

Preparare la pasta amalgamando il burro con la farina e la fecola, unire lo zucchero, i tuorli  la vanillina e la buccia grattugiata del limone, impastate quindi riponete per circa ½ ora la frolla in frigorifero.

Per la farcia unire le uova con lo zucchero,  aggiungere la farina e stemperare con il latte e la panna riscaldati insieme.
Fare bollire la crema per circa 5 minuti. A fine cottura incorporate la buccia del limone grattugiata.
Rivestite la teglia con la pasta frolla e versarvi sopra la crema; cospargere di pinoli, infornare a 180 gradi a forno statico per circa 50 minuti.



Nessun commento:

Posta un commento