martedì 1 maggio 2012

Spinacino di vitello ripieno






Oggi, primo maggio, ho voluto festeggiare con una ricetta che mi aveva dato Giancarla 
diversi anni fa. Giancarla è di Milano, ci ritroviamo tutti gli anni al mare e passiamo le vacanze all'insegna dell’allegria. Si tratta di una ricetta lombarda di media difficoltà e che richiede circa 30 minuti di preparazione.  La carne di vitello rimane morbida e saporita, mentre la farcia è gustosa e fresca grazie al prezzemolo.

Ingredienti per 4 persone:

1 spinacino di vitello (peso circa 500 gr)
20 gr di burro
50  gr di mortadella tritata
100 gr di ricotta
100 gr di polpa di tacchino tritata
1 dl di vino bianco



30 gr di parmigiano grattugiato
Alcune foglie di salvia
Prezzemolo tritato
1 uovo
Olio q.b.
Un rametto di rosmarino
Sale, pepe e uno spicchio di aglio

Ho tritato insieme nel mixer la mortadella e la polpa di  tacchino, ho unito quindi la ricotta, il parmigiano, l’uovo, il prezzemolo sminuzzato, un pizzico di sale e uno di pepe e ho amalgamato il tutto.

Ho inciso lo spinacino sul lato esterno cercando di formare una tasca  che ho riempito con il composto che avevo preparato, con ago e filo da cucina ho richiuso quindi l’apertura.

In una teglia adatta anche per il forno ho messo un filo d’olio sufficiente a far rosolare la carne, ho unito anche alcune foglie di salvia, un rametto di rosmarino e uno spicchio di aglio.

Dopo averlo ben rosolato su fuoco vivace, ho sfumato con il vino bianco, ho salato, pepato quindi ho messo nel forno già caldo a 180 gradi per 45 minuti, irrorando con il fondo di cottura  e rigirando spesso la carne, ho aggiunto anche un po’ di acqua per avere a disposizione più liquido.

A cottura ultimata ho tagliato a fette lo spinacino e l' ho servito con il suo sugo.




1 commento:

  1. Ho trovato questa ricetta girovagando in Internet, ho provato la ricetta e devo dire che tutti gli ospiti sono rimasti più che soddisfatti
    grazie
    Rosa

    RispondiElimina