venerdì 12 luglio 2013

Le uova di Vale






Tempo fa ho visto questa ricetta visitando il blog di Valentina "laricettachevale" che ovviamente ringrazio per avermela fatta conoscore.... il piatto mi ha subito colpito. La ricetta di cui parlo è "Tuorli d'uovo croccanti" che io ho ribattezzato "le uova di Vale" . Ideale come antipasto, oppure come ho fatto io per cena, facendo la scarpetta e mangiando una incredibile quantità di pane. La preparazione, tra l'altro, è davvero semplice e velocissima! Cosa chiedere di più?!?!
Come se ciò non bastasse ho usato uova freschissime provenienti dal pollaio della mia vicina di casa, che, inutile dirlo, hanno davvero quel qualcosa in più che ha reso la cena deliziosa!




Ingredienti per 3 persone
3 uova
pane grattugiato q.b.
olio di semi q.b.
sale



Rompere le uova e separare bene il tuorlo dall'albume, facendo attenzione a non rompere i tuorli e depositarli delicatamente in una tazza (io ho usato quelle per colazione,) che in precedenza avevo ricoperto con uno strato abbondantete di pane gratuggiato.
Lasciare riposare i tuorli per alcune ore in luogo fresco o in frigorifero (io li ho lasciati riposare circa 4 ore in frigorifero).
Portare a ebollizione in un tegamino abbondante olio, quindi togliere il tuorlo ricopeto di pane e deporlo delicatamente su una schiumarola, quindi immergerlo nell'olio bollente per circa 40 secondi, (se li avete lasciati in frigorifero ci vorrà più di un minuto). Valentina consiglia di lasciare il tuorlo sulla schiumarola mentre frigge in modo da essere recuperato più agevolmente.
Passati i pochi secondi di cottura, recuperarlo e depositarlo su carta assorbente e salarlo.
Ho accompagnato questo piatto con i pomodorini del mio orto ed è stata una vera delizia.



12 commenti:

  1. Mi ricordo questa ricetta, era piaciuta molto anche a me!!! Bravissima! :)) Buon we!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono veramente buonissime!!!
      Buon fine settimana

      Elimina
  2. Ma grazieeeeee! :D Felice io!!! :D Ti sono venuti benissimo questi tuorli croccanti, visto che buoni? :) Sembra una preparazione difficile ma non lo è, ci vuole solo un pochino di pazienza ;) Sei stata bravissima e io ti ringrazio tanto, sottolineo però che l'invenzione non è mia bensì dello Chef Carlo Cracco! ;) Un abbraccio forte e buon weekend :**

    RispondiElimina
  3. Ciao Vale, grazie, lo so che la ricetta appartiene allo Chef Carlo Cracco, ma sono rimaste nella mia mente come le uova di Vale!!!! :)
    Comunque mi sono piaciute tantissimo....
    un abbraccio e un buon fine settimana

    RispondiElimina
  4. Vale la seguo sempre e questa ricetta la trovo buonissima e tu sei stata grande nel rifarla!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Luna, un bacio e buona domenica...

      Elimina
  5. Ma che brava Flora!!
    Le avevo viste anch'io sul blog di Vale ma non le ho mai provate perchè mi sembravano un pò complicate!!
    Ora mi hai incuriosita, quindi ci devo assolutamente provare!!
    Un bacione e buona serata
    Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non è assolutamente vero che sono complicate, se ci sono riuscita io, devono essere per forza semplici!!!
      A presto e un bacio

      Elimina
  6. Troppo simpatica come idea!! Baci :)

    RispondiElimina
  7. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina