sabato 17 marzo 2012

Cartoccio di pollo e porri

Ecco un secondo piatto che fa sempre la sua figura…il cartoccio di stagnola, infatti, garantisce una tenerezza e una succosità incredibile alla carne, che cuoce in forno ma rimane morbida, con un profumo tutto particolare grazie al limone, al timo e ai porri.


Cartoccio di pollo e porri

Ingredienti:

3 fettine di petto di pollo
Mezzo limone non trattato
3 rametti di timo fresco
Un mazzetto di erba cipollina
2 porri
Sale e pepe
Olio q.b.
Burro

Procedimento:

Lavate il limone e tagliatelo a fette sottili. Tagliate un porro a striscioline e uno a rondelle, quindi sbollentateli separatamente. 
Sopra un quadrato di carta stagnola unta con un filo d’olio disponete una fettina di carne, salatela e pepatela. Sopra alla carne disponete parte delle rondelle di porro, mezza fettina di limone e un rametto di timo.
Chiudete i cartocci e poneteli in teglia nel forno già caldo a 180° per circa 20 minuti. Dopo averli sfornati eliminate il timo e le fettine di limone, adagiate la carne sul vassoio e tenetela al caldo. 
Passate al mixer parte del liquido di cottura della carne con le rondelle di porro e fate ridurre la salsa in un tegame
Servite la carne con la salsa preparata al mixer e con le striscioline di porro insaporite in un po’ di burro ed erba cipollina sminuzzata 



Nessun commento:

Posta un commento