martedì 17 novembre 2015

torta di riso reggiana



Questa è la torta che ho preparato l'undici novembre, San Martino, per festeggiare l'onomastico della mia ragazza...
Qui in Emilia è un dolce molto diffuso, la si trova in quasi tutti i forni e se la cerchi a sera difficilmente la trovi....
Di questa torta esistono tantissime versione, ma la più diffusa è forse quella che utilizza solo gli ingredienti base: riso, latte, uova e l'indispensabile sassolino.
Che dire di questa torta se non che è molto semplice da realizzare e si contraddistingue dalla delicatezza del riso ricoperto da un piccolo strato cremoso, che si scioglie in bocca: è una torta fatta di semplicità e di tradizione!!!
Questa è la mia versione che con il passare degli anni ho modificato leggermente per andare incontro ai nostri gusti.





Ingredienti:

200 gr di riso "originario"
160 gr di zucchero
1 lt di latte
50 gr. di mandorle tritate
60 gr di farina
60 gr. di  burro
1 pizzico di sale
3 uova
2 cucchiai  di rosolio
2 cucchiai di sassolino






Procedimento:

Versare il latte in una casseruola con un pizzico di sale e lo zucchero, portare a ebollizione, a questo punto versare il riso e cuocere fino a che il riso non ha completamente assorbito il latte. Togliere da fuoco e lasciare raffreddare. Aggiungere ora i liquori rosolio e anice, circa un ½ bicchierino complessivamente.
Aggiungere ora uno alla volta le uova, mescolando bene, per finire il burro sciolto e la farina.
Dopo aver imburrato e infarinato uno stampo, versare il tutto e lasciarla riposare per circa due ore, in modo da permettere al riso di depositarsi sul fondo della teglia. 
Cuocere a 180° (forno statico) per 40/45 minuti, in una teglia diam. 24 cm., fino a quando inizia a fermarsi la crosticina. Togliere la teglia dal forno e cospargerla con circa due cucchiai di zucchero a velo, spruzzare con un po’ di misto liquore rosolio e anice la superficie, rimettere in forno spento ancora per circa 10 minuti a caramellare. 




Alcune annotazioni:

Il riposo prima della messa in forno è fondamentale perché il riso deve andare sul fondo e sopra deve formarsi uno strato liquido di uova e zucchero.
Rispettare i tempi di cottura al fine di ottenere una torta morbida e cremosa.
Ricordarsi di spruzzare il liquore sulla superficie della torta prima di estrarla definitivamente dal forno.

13 commenti:

  1. Quanto mi piacciono le ricette della tradizione! Questa non la conoscevo e me la segno subito, solo una volta ho fatto una torta di riso e non era male...proverò anche la tua :)
    Ciao cara!

    RispondiElimina
  2. CHE DELIZIA MIA CARA, SAI CHE NON HO MAI PROVATO A METTERE IL RISO NEI DOLCI???SARA' SICURAMENTE BUONISSIMA, POSSO AVERNE UNA FETTA???BACI SABRY

    RispondiElimina
  3. MI piacciono molto i dolci di riso, brava Flora, una delizia la tua torta!!!!

    RispondiElimina
  4. Una torta delicata e molto golosa !

    RispondiElimina
  5. Non ci crederai, mia cara, ma questa la conosco! L'ho assaggiata in Emilia anni fa e ancora me la ricordo tanto era buona.
    Purtroppo qui da noi non si trova il sassolino, ma forse si può sostituire con qualche altro liquore .. non saprei.
    Buona serata.
    Marina

    RispondiElimina
  6. meravigliosa, ed il rosolio, sono certa, sia la chicca di questo dolce classico casalingo, lo amo moltissimo!

    RispondiElimina
  7. Adoro la torta di riso, la tua è favolosa!!!!!!!!!
    A presto,
    Ale
    http://www.golosedelizie.com/2015/11/fusilli-con-ricotta-e-pomodoro.html

    RispondiElimina
  8. troppo buona!ottima!
    auguri alla tua ragazza:)
    baci
    simona

    RispondiElimina
  9. Caspita la Torta di riso, sempre sentita nominare ma mai fatta! Grazie per la ricetta, la voglio provare ^_^

    RispondiElimina
  10. Che buona la torta di riso, mi segno la tua ricetta, mi piace tanto ma non l'ho mai fatta!!!
    Baci

    RispondiElimina
  11. Mi piace un sacco la torta di riso, io normalmente faccio quella di mia mamma che essendo bolognese assomiglia molto alla tua.
    Buon week end

    RispondiElimina
  12. Mi prendo la ricetta, non ho mai mangiato la torta di riso, la immagino deliziosa!
    Buona giornata da Beatris

    RispondiElimina
  13. Buona!!! Si assomiglia con la torta di riso che si fa anche da me in Romagna.
    Ciao ..a presto!

    RispondiElimina