sabato 20 febbraio 2016

Coniglio alla livornese e coniglio alla ligure

Oggi coniglio alla livornese e alla ligure,  doppia ricetta... ma un ingrediente in comune, le olive! 
Il primo che vi propongo è semplice da preparare, ma molto gustoso, l'importante è per questo piatto la marinatura.
Inoltre l'insieme degli aromi aggiunti durante la cottura, il basilico, le olive, la passata di pomodoro donano a questa carne bianca un profumo davvero saporito, invitante. 
Gli ingredienti sono per un coniglio intero, ma è possibile dimezzare le quantità come abbiamo fatto noi preparando metà coniglio alla livornese e metà alla ligure.
Se dovessi scegliere preferirei quello alla ligure, il suo profumo intenso mi ha conquistato...

Coniglio alla livornese


Ingredienti:
un coniglio intero già tagliato in pezzi
2 belle cipolle
1 spicchio d'aglio
100 g di olive nere 
1/2 bicchiere di passata di pomodoro
2 bicchieri di aceto bianco 
1 bicchieri di vino bianco
1/2 bicchiere di acqua 
sale e pepe 
olio E.V.O. 
5 foglie di basilico




Procedimento: 

Mettere a marinare il coniglio già tagliato in pezzi, in una terrina con l'aceto bianco e acqua, per almeno due ore.
Nel frattempo schiacciare l'aglio e tagliare le cipolle a fette, lasciarle rosolare in alcuni cucchiai di olio E.V.O. in una padella, chiusa con il coperchio.
Aggiungere 1/2 bicchiere d'acqua e lasciare cuocere per almeno 15 minuti, controllando che non si brucino, quindi aggiungere sale e pepe.
Quando le cipolle saranno ben dorate, aggiungere il coniglio, risciacquato dalla marinatura sotto l'acqua corrente, mescolare bene il coniglio alle cipolle e cuocere per 10 minuti, quindi aggiungere il vino bianco, le olive e lasciare cuocere per altri 10 minuti.
Aggiungere la passata di pomodoro e le foglie di basilico e lasciare cuocere a fuoco basso per circa un ora con il coperchio, mescolando di tanto in tanto. A fine cottura il coniglio deve avere la carne morbida e tenera.



Coniglio alla ligure

Come indica il nome, questo è un piatto tipico ligure. Un piatto assai prelibato il cui profumo è dato dall'accostamento della carne bianca del coniglio a quello delle olive taggiasche, dal vino tipico ligure e dai pinoli è questo quello che ho preferito, un profumo ed un gusto indimenticabili....

Ingredienti:

1 coniglio intero tagliato in pezzi
1 rametto di rosmarino
1 cucchiaio di timo o di maggiorana
2 - 3 foglie di alloro
100 gr di olive taggiasche
1 bicchiere di vino rosso ligure
(l'ideale sarebbe il rossese di dolceacqua)
io ho utilizzato un pinot nero
1 cipolla e 2 spicchi di aglio
2 cucchiai di pinoli
olio E.V.O.
sale
brodo di carne q.b.



Procedimento:


In un tegame capiente mettere alcuni cucchiai di olio E.V.O. scaldatelo e fateci appassire la cipolla e l'aglio tritati, unite il coniglio e rosolatelo.
Aggiungere l'alloro, il timo e gli aghi di rosmarino tritati. 
Fate cuocere fino a quando il coniglio non avrà assunto un colorito dorato.
Dopo alcuni minuti aggiungete un bicchiere di vino rosso, da lasciare evaporare, a seguire il sale,  le olive taggiasche e i pinoli, amalgamate il tutto e coprite il tegame con un coperchio.
Lasciate cuocere per circa un'ora fino a completa cottura del coniglio, (la carne dovrà staccarsi facilmente dall'osso), di tanto in tanto aggiungete un po' di brodo al tegame e terminate la cottura a fuoco basso.
Impiattate il coniglio con il sugo di cottura.





20 commenti:

  1. MI PIACCIONO IN ENTRAMBI I MODI, SARA' PER LA PRESENZA DELLE OLIVE??BRAVISSIMA CARA!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
  2. In genere io faccio quello alla ligure, ma l'idea del pomodoro mi piace molto. Mi sa che la prossima volta provo il tuo alla livornese. Buon fine settimana flora

    RispondiElimina
  3. Ciao cara, mi piacciono molto entrambe le versioni. Ultimamente lo preferisco in bianco quindi fra i due scelgo la ricetta ligure...e poi ci sono anche i pinoli che mi piacciono tanto :)

    RispondiElimina
  4. Mi piace molto il coniglio, ha la carne dolciastra ed è molto gustosa. Buonissimo cucinato così !|

    RispondiElimina
  5. Buonissimo il coniglio, lo preparo spesso! Ottime entrambe le versioni, quel sughetto del coniglio alla livornese mi tenta molto! Un abbraccio!

    RispondiElimina
  6. io li amo entrambi, spessissimo cucino il coniglio e...anche io se dovessi scegliere allunghere il piatto verso quello alla ligure, brava ottima doppietta :-)

    RispondiElimina
  7. Ottimo il coniglio, lo cucino spesso alla ligure, ma alla livornese mai fatto... sarà il prossimo, mi piace molto in rosso, grazie Flora!!!!

    RispondiElimina
  8. Devo ammetterlo: ligure tutta la vita! Non me ne vogliano i livornesi... :)

    L’angolo della casalinga, ricette veloci e facili

    RispondiElimina
  9. A me piacciono entrambe cara Flora, non lo cucino da un po' il coniglio e mi hai fatto venire una voglia!
    Un abbraccio e buon inizio settimana.
    Marina

    RispondiElimina
  10. dico soltanto che ho l'acquolina in bocca! non conoscevo queste due ricette, presto le voglio provare :)

    RispondiElimina
  11. Amica mia che deliziose sono entrambe le ricette, sinceramente c'è l'imbarazzo della scelta :)

    RispondiElimina
  12. Da oggi ti seguo anch'io! Ottime ricette entrambe. In effetti il coniglio non è molto presente nella nostra cucina, ma le tue ricette mi invitano!

    RispondiElimina
  13. Flora io amo il coniglio e queste due varianti mi aggradano parecchio..grazie per la visita, mi hai dato modo di conoscere il tuo bellissimo angolo. Da oggi ti seguo con piacere ;) Un abbraccio

    RispondiElimina
  14. E' da tanto che non cucino il coniglio e ora con le tue gustose proposte mi è venuta gran voglia.....ottima la tua idea di fare le due ricette con un solo coniglio. Conosco quella livornese, ma mi manca quello ligure che mi ispira molto!!!
    Baci

    RispondiElimina
  15. Anch'io le pochissime volte che cucino coniglio lo faccio con le olive, ma completamente diverso dalle tue ricette che però mi invogliano molto

    RispondiElimina
  16. Non uso cucinare questa carne ma guardando il coniglio alla livornese con pomodoro e olive ti dico che lo mangerei subito, sembra molto appetitoso!
    Un caro saluto da Gabry

    RispondiElimina
  17. Tutte due varianti mi piacciono...invitanti!
    Ciao, buona serata!

    RispondiElimina
  18. Peccato che a casa mia solo io adori il coniglio... comunque, opterei di sicuro per il coniglio alla livornese... ;o)
    Grazie per queste due ricettine così invitanti e buon fine settimana.
    Lory
    Bazzicando in Cucina

    RispondiElimina
  19. la ricetta che preferisco è il coniglio alla ligure,veramente appetitoso.
    Piacere di averti conosciuto,ti seguirò con piacere

    RispondiElimina
  20. la ricetta che preferisco è il coniglio alla ligure,veramente appetitoso.
    Piacere di averti conosciuto,ti seguirò con piacere

    RispondiElimina