mercoledì 4 gennaio 2017

Peperoni ammollicati

Sono gustosi e facilissimi  da realizzare, un piatto che si può abbinare con tutto. Leggero e appetitoso, saporito e stuzzicante. Una specialità della tradizione culinaria contadina, molto economica, tra le ricette invernali più invitanti e semplici che io conosca. Può essere servito sia come antipasto, che come  contorno.




Ingredienti:

1 peperone giallo ed 1 rosso
10 gr di origano
40 gr di pane raffermo grattugiato (3 cucchiai)
1 cucchiaio grande di capperi sotto sale
30 gr di pecorino stagionato
sale e pepe
4 cucchiai di olio E.V.O.
1 spicchio di aglio


Procedimento:

Tagliate i peperoni a strisce, dopo averli lavati e puliti togliendo il picciolo, i semi e le costole bianche interne.
In una padella fate scaldare l’olio e lo spicchio di aglio, quindi togliete l'aglio e uniti i peperoni insieme ad una presa di sale grosso ed un pizzico di pepe per una dieci - quindici minuti con il coperchio e a fuoco medio, avendo cura di girarli spesso.
Aggiungete il pangrattato, i capperi sciacquati dal sale, un pizzico di origano ed il pecorino grattugiato.
Portate quindi a cottura, senza  il coperchio e a fuoco basso per altri 10 minuti, mescolando ogni tanto, ed eventualmente aggiungendo se necessario due cucchiai di acqua.
Potete a piacere cospargere i peperoni con dell'altro pecorino grattugiato. 


1 commento: