domenica 30 settembre 2012

Trenette con il pesto di carciofi



Tutti hanno delle ricette della mamma, delle nonne...e io, io  che posso dire, posso dire che ho le ricette delle zie!
Mia madre, causa il suo lavoro, (gestiva una lavanderia) aveva poco tempo per dedicarsi ai fornelli, inoltre,   non le piaceva cucinare,  ricordo che diceva spesso "fatemi fare di tutto ma non in cucina". 
Io sono cresciuta con le zie Melania e Fernanda e con la mia bisnonna Maria, da loro ho imparato tutto quello che so!

Ingredienti:
per 4 persone:

300 gr di trenette
4 cuori di carciofo (ho usato quelli congelati della Findus)
30 gr di formaggio pecorino
erba cipollina
20 gr di rucola
prezzemolo
1 spicchio di aglio
6 cucchiai di olio di oliva (Dante)
4 cucchiai di formaggio parmigiano - reggiano grattugiato
sale e pepe


Procedimento:

In una pentola portare l'acqua ad ebollizione, salarla e cuocervi le trenette.
Intanto dopo aver ridotto a spicchietti i carciofi, frullarli nel mixer insieme ad alcune foglie di prezzemolo, un cuiffetto di erba cipollina, il parmigiano - reggiano, lo spicchio di aglio, la rucola,  il formaggio pecorino,  l'olio di oliva, un pizzico di sale e di pepe.
Stemperare il pesto di carciofi con un po' di acqua di cottura delle trenette.
Scolare queste ultime e condirle, subito, nella pentola di cottura ancora calda, spolverando ancora o con formaggio pecorino o parmigiano grattugiati.











,

21 commenti:

  1. ma che buona questa pasta! appena ritornano i carciofi la provo!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io non ho aspettato l'arrivo dei carciofi freschi, ho usato quelli congelati!
      Non potevo più aspettare...

      Elimina
  2. Ciao Flora! Complimenti! Il pesto di carciofi dev'essere buonissimo!!!!
    Un bacione e buona domenica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' piaciuto a tutti perchè è molto saporito!
      Forse ho esagerato con la rucola...

      Elimina
  3. Brava Flora!! Mi sembra che le tue zie fossero ottime cuoche:-) Buono questo primo:-) un saluto e buona domenica Cinzia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si Fernanda era veramente speciale... un giorno racconterò la loro storia è divertente!

      Elimina
  4. proviamo!
    mi piace!
    buona serata cara!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se ti va, poi fammi sapere
      a presto

      Elimina
  5. Grazie :)
    Buon inizio settimana...

    RispondiElimina
  6. beh direi che hai imparato benissimo, la pasta ha un aspetto troppo invitante!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' piaciuta a tutti, anche se devo dire che ho un po' esagerato con la rucola!

      Elimina
  7. Le ricette di famiglia sono sempre le migliori e si vede!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' divertente preparare certe ricette perchè sono sempre piene di ricordi!

      Elimina
  8. mai fatto un pesto di carciofi, da provare!
    buona settimana.

    RispondiElimina
  9. veramente originale Flora, grazie della splendida ricetta, baci!!!

    RispondiElimina
  10. Ciao, sono contenta di aver trovato il tuo blog, questa ricetta è molto particolare. Non ho mai provato il pesto di carciofi ma devo rimediare.
    Mi sono aggiunta ai tuoi lettori.
    Buon fine settimana!
    Ciao

    RispondiElimina
  11. se Questo è il piatto finale,significa che le tue maestre hanno fatto un buon lavoro! Buon weekend!

    RispondiElimina
  12. buona la pasta con i carciofi, e w le ricette di famiglia, un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono quelle che preferisco percheè sono piene di ricordi...
      Buona domenica

      Elimina
  13. Ciao Licia, grazie di essere passata, no non sarà il piatto finale, ho in mente di pubblicare alcune ricette un pò particolari!
    A presto

    RispondiElimina