martedì 13 novembre 2012

Torta morbida di limone


Quando i problemi non vengono mai da soli.


Problema n. 1
Causa la mia poca esperienza con le tecnologie, ho di nuovo creato un problema al computer per cui è stato necessario ricorrere ad un tecnico, che lo ha prelevato, per poterlo meglio controllare.
Il guasto è stato più grave del previsto, non so proprio cosa gli ho combinato… fatto stà che sono rimasta  senza per due settimane. Finalmente ieri sera lo hanno riportato evviva!!!
Problema n. 2
Presa da ordinaria follia ho preso pennelli e pittura e ho fatto l’imbianchina!
<<Vengo sicuramente questa settimana>> mi disse alcuni giorni fa l’innominato ma poi, nonostante i ripetuti richiami a cui non ha mai risposto non si è più fatto vedere e allora….allora l’ho fatto io.
Adesso la nostra sala è bellissima! Quasi quasi potrei pensare a una seconda professione! Peccato che sia così faticoso.
Chiaramente in questi giorni di cucinare non se ne è mai parlato solo panini, panini e ancora panini…
Adesso è tutto a posto,  il computer è tornato alla base,  i mobili sono tornati al loro posto quindi si può finalmente ricominciare.
Ho trovato la ricetta di questa torta sul blog "giallo zafferano", mi ha subito conquistato...
E' adatta sia per la colazione che per la merenda dei bambini, è morbidissima con  uno spiccato profumo di limone...perfetta con una tazza di thè o un bicchiere di latte caldo.









Ingredienti:

200 gr di burro

200 gr di zucchero

4 uova

120 gr di farina tipo 00

Maizena 120 gr

Lievito chimico in polvere 1 bustina

Limoni 2 (scorza e succo)

Zucchero a velo







Procedimento:

Tagliare a pezzetti il burro tenuto a temperatura ambiente, aggiungere metà dello zucchero previsto e lavorare il composto sino ad  ottenere  un impasto ben liscio e spumoso.


Aggiungere uno alla volta i tuorli e una volta che il composto è ben amalgamato unire la buccia dei limoni grattugiata.


Aggiungere la farina, setacciata con il lievito e  la maizena.


Montare a neve gli albumi, aggiungendo piano piano lo zucchero rimasto continuando a montare gli albumi.


Per finire incorporare a filo il succo dei due limoni, tenendo in funzione le fruste.


Aggiungere al composto preparato in precedenza, piano piano, in modo da non smontare gli albumi e amalgamare il tutto.


Versare il preparato in una teglia diametro 22 – 24 cm,  ricoperta da carta forno e inserire in forno preriscaldato a 170 gradi per 60 minuti circa.


Una volta raffreddata spolverizzare con zucchero a velo.




8 commenti:

  1. adoro i dolci al limone e la tua ricetta me la segno!
    bacioni cara!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' davvero buonissima,molto delicata e profumata!
      Un abbraccio
      Flora

      Elimina
  2. Mi piace molto questa torta, la proverò sicuramente.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fammi sapere se ti è piaciuta!
      Un abbraccio
      Flora

      Elimina
  3. Buonissima!! La proverò di certo Flora:-) magari già oggi:-) un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Fammi sapere anche tu! se la provi, se è stata gradita
      Un abbraccio

      Elimina
  4. E quindi per festeggiare il lieto fine a tutti i tuoi inconvenienti facciamoci una bella fetta di questa torta super buona!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono state due settimane pesantissime! Ma adesso si riparte alla grande... Almeno lo spero
      Un grande abbraccio

      Elimina