mercoledì 31 ottobre 2012

Le cotolette del vampiro








Le cotolette del vampiro

Per la salsa: 

5 cucchiai di olio di oliva
Una noce di burro
100 gr di triplo concentrato di pomodoro Mutti
3 cucchiai di zucchero
70 cc di brodo di carne
Aceto di vino bianco q.b.
Versare l’olio e una noce di burro in una padella, aggiungere il triplo concentrato e lo zucchero senza mescolare.
Porre il composto sul fuoco – fiamma bassa – e amalgamare con delicatezza gli ingredienti con un cucchiaio di legno; aggiungere poco a poco il brodo caldo fino a che il tutto non si è ben unito.
Il risultato è una salsa di buona consistenza, nel caso fosse troppo consistente, aggiungere ancora altro brodo; dopo che si è intiepidita, aggiungere uno o due cucchiai di aceto, a seconda che la desideriate più o meno “brusca”…









Per le cotolette:

3 filetti di tacchino
Un uovo
Olio
Pane grattugiato
Sale

Procedimento:
Battere i filetti di tacchino, salarli, e da questi con l’aiuto di un coppapasta ricavare 3 dischi di carne.
Sbattere l’uovo con una forchetta e impannare le bistecche con il metodo tradizionale, ripetendo 2 volte il procedimento.
Friggere le cotolette in abbondante olio, una volta rosolate, passarle nella salsa, ponendo la padella sul fuoco basso, rigirare le cotolette alcune volte, in modo che prendano colore, lasciare sul fuoco ancora alcuni minuti e servire.



22 commenti:

  1. ahahahahah
    Che idea simpaticissima
    La trovo davvero meravigliosa come il vampiro pronto all'assalto
    Un bacio e buona festa!!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il vampiro era super affamato! Ho pensato di sfamarlo...

      Elimina
  2. Bellissime queste cotolette!!! E mi piace da matti il vampiro...
    Un bacione Flora!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il vampiretto è tanto simpatico, e questa sera anche molto affamato.... di sangue!!!
      Buon halloween

      Elimina
  3. Questa mi mancava Flora:-)! Brava, un abbraccio e buon giovedì di festa:-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi è sembrata carina come idea per festeggiare halloween!
      Buona serata

      Elimina
  4. Sfiziosisime Flora!!
    Davvero una bella idea!!!
    Un abbraccio e buona serata
    Carmen

    RispondiElimina
  5. Grazie:)
    Un abbraccio anche da parte mia e buona serata!

    RispondiElimina
  6. Caspita, c'è proprio da spaventarsi di fronte a queste cotolette ^____^
    Meglio prima che me le mangio ... dopo mi spavento ^___^
    Buona giornata
    Mandi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si hai ragione meglio mangiarle sono troppo buone!
      Un abbraccio e buona serata!

      Elimina
  7. Ma che simpatiche sono :-) e che carino il vampiro!!!! c'è un premio virtuale per te! se ti và di passare dal mio blog a ritirarlo mi farà molto piacere! http://barbapasticcetti.blogspot.it/2012/11/15-e-16-premi-virtuali-ricevuti-grazie.html

    RispondiElimina
  8. Ma che idea simpatica! Solo il nome mi fa venire voglia di mangiarle ;-)
    Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Le preparo sempre perchè piacciono a tutti sono un pò diverse dl solito!

      Elimina
  9. ma dai sono fortissime!!!! che idea stupenda e poi sono davvero buone:-)
    un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ombretta!
      Un bacio anche da parte mia e ti auguro buona serata!

      Elimina
  10. Ahahahahah idea simpatica per i bambini!!! Devono essere proprio buone!!!!

    RispondiElimina
  11. Grazie! Hai ragione ai bambini piacciono tantisimo!
    Buona serata!

    RispondiElimina
  12. ah ah ah... chissà che bella serata avrà passato quel vampiro, pasteggiando con le tue gustose cotolette!!!!! brava Flora :-)

    RispondiElimina
  13. Ciao Flora ti rispondo qui, per quanto riguarda i premi virtuali funziona così: sono dei premi simbolici che noi amiche bloggers ci passiamo per dimostrare che apprezziamo i blog altrui ed il lavoro altrui, un piccolo riconoscimento virtuale diciamo! Si fà così, si preleva dal blog da cui hai ricevuto il premio l'immagine del premio ricevuto, si crea sul proprio blog un post per avvertire di aver ricevuto e gradito il premio, si mette quindi l'immagine e si ringrazia la persona ed il suo blog da cui lo si è ricevuto. Dopodicchè lo si passa ad altre amiche bloggers a seconda delle regole del premio (le regole le trovi scritte nel post di chi te lo ha donato, in questo caso nel mio post). Ovviamente se ti và di passarlo, se invece non vuoi o non hai tempo puoi semplicemente postare il premio, ringraziare da chi lo hai ricevuto e basta, la scelta è facoltativa ovviamente sentiti libera :-)))

    RispondiElimina
  14. Anche le polpette dopo fritte diventano più gustose se passate nel sugo ma non l'avevo mai fatto con le cotolette, anzi forse si, da piccolo su quelle di pollo ci avevo messo il ragù napoletano, che io metto dappertutto, sulle patate fritte e sulla mozzarella fresca, cruda... :)

    RispondiElimina