giovedì 17 gennaio 2013

Crostata con crema di cioccolato e cocco



 
Lui è “il coraggioso”, lo abbiamo chiamato così perché è l’unico che viene sempre a beccare il pane, anche sul davanzale della finestra; è uno dei tanti che ogni mattina letteralmente vola  “in picchiata” per mangiare  le briciole che spargiamo in cortile diverse volte al giorno.







Pettirossi, merli, cinciarelle, le più audaci, minuscoli scriccioli, passerotti, tortore, sono i nostri ospiti che quando c’e neve o piove vengono numerosissimi a rifocillarsi di briciole, di pane il loro cibo preferito, anche se non disdegnano le granaglie comprate apposta per loro.



Le giornate sono ancora corte e con la neve che scende viene voglia di riscoprire l’intimità della casa. In cucina le delizie escono dal forno e  si consumano alla velocità della luce; crostate, dolci per invitanti merende e torte con gli ingredienti di stagione.


Ma le torte con il cioccolato rimangono sempre le mie preferite…





Ingredienti:


Per la pasta:


200 gr di farina bianca 00


100 gr di burro


70 gr di zucchero


2 tuorli d’uovo


Una presina di sale




Per la crema al cioccolato:


125 di latte


125 di panna


1 bustina di vanillina


120 di cioccolato (60 gr di fondente e 60 gr al latte)


100 gr di zucchero


80 gr di cocco grattugiato


2 uova





Procedimento:





Sbriciolare il burro a pezzetti con la farina, aggiungere il sale e lo zucchero e i tuorli; impastare e formare una palla che, coperta con la pellicola trasparente,  va lasciata riposare per almeno mezz’ora al fresco.



Per la crema al cioccolato:


Sciogliere il cioccolato a bagnomaria, intanto  amalgamare con la frusta la panna, il latte, le uova e lo zucchero quindi unire il cocco e la vanillina.


Aggiungere il cioccolato fuso e mescolare bene.


Foderare una tortiera di 24 cm con la carta da forno e stendere la pasta lasciando i bordi alti. Versare la crema sulla base, rifinire i bordi e infornare a 180 gradi a forno statico per 35 – 40 minuti.



vino consigliato: Malvasia dei colli piacentini

40 commenti:

  1. Flora che belli !!! Anche io tengo le bricioline per i nostri piccoli amici :)
    E anche per me il cioccolato e' il massimo nei dolci!!! Questa crostata e' tutta da mangiare!!!!
    Un bacio

    RispondiElimina
  2. Sono meravigliosi! Al mattino in estate ci svegliamo con il loro canto, in inverno, al mattino ci chiamano perchè hanno fame e vorrebbero le loro briciole!
    Il cioccolato è una droga non so resistere...
    Flora

    RispondiElimina
  3. Mi fa piacere che anche tu, come me tieni le briciole sul davanzale per questi piccolini!!
    Il cioccolato è per sempre..una crostata da gustare prima con l'olfatto, poi con la vista e per ultimo anche con il gusto!!!
    Ottima!
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie sono contenta che anche tu li aiuti, adesso non trovano proprio nulla per sfamarsi...
      Un grande abbraccio e buona serata!
      Flora

      Elimina
  4. Ma che mercaviglia quegli uccellini! Da me la mattina vedo sempre i merli *_*
    LA torta deve essere buonissima (come tutto quello che prepari).
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dani, ti ringrazio tantissimo dei complimenti!!!!
      Un abbraccio e buona serata :)
      Flora

      Elimina
  5. Ciao carissima Flora,
    che belli questi tuoi piccoli compagni di vita e che tenerezza vederli becchettare nella neve.
    Oltre tutto se becchettano briciole di crostata...sono veramente fortunati!
    Un bacione,
    Cri

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai che i pettirossi preferiscono a tutto le briciole di carne!
      Grazie di essere venuta a trovarmi
      Buona serata
      Flora

      Elimina
  6. Ciao Flora, sono troppo carini quegli uccellini che hai fotografato, secondo me accorrono anche per il profumino che si espande dal tuo forno :). Anche io adoro il cioccolato, e questa torta sa proprio di buono!. Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sapessi quanto mi dispiace vederli al freddo di questi giorni...
      Grazie della visita..:)
      Un abbraccio
      Flora

      Elimina
  7. Flora i tuoi passerotti sono una vera bellezza.. mi piacciono da matti. Fanno una tenerezza incredibile.. vorrei accarezzarli ogni volta che li vedo, ma sono anime così libere...! A chi lo dici, senza cioccolato proprio non so stare! Questa crostata sarebbe la mia felicità!! Complimenti!! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ely, piacerebbe anche a me poterli accarezzare e aiutare in queste giornate così fredde, ma sono liberi e credo che sia meglio così!
      grazie dei complimenti :) buona serata
      Un abbraccio

      Elimina
  8. Spettacolare è la natura :) guarda che belli questi teneri animaletti! Anche da noi spesso passano uccellini di ogni specie e poichè abitiamo all'ultimo piano e sopra ci sono le terrazze condominiali, fanno lì i loro nidi e quindi soprattutto in primavera sentiamo i loro cinguettii meravigliosi e li vediamo affacciarsi :D

    RispondiElimina
  9. dimenticavo.....che torta ragazzi :D gnammosa ovvero super slurposa insomma divina!!!!!!!

    RispondiElimina
  10. Grazie :)
    Che bella vero la natura!
    Un bacio flora

    RispondiElimina
  11. Il cioccolato è sempre buono ed il cocco mi piace tantissimo: questa crostata è proprio fantastica! Anch'io ho tanti uccellini che girano intorno al mio terrazzo, ma evito di dargli da mangiare per non abituarli a venire da me... Perché? ti chiederai: semplicemente perché quando ospito il gatto di mia figlia (per fortuna abbastanza raramente) va a caccia di uccelli; una volta ha catturato (e ucciso) un pettirosso ed un'altra volta addirittura una rondine. Mi è dispiaciuto tantissimo per i poveri uccelli, ma d'altra parte lui ha fatto il gatto. Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No direi proprio che non è il caso abituarli... qui di gatti non ce ne sono, solo la nostra Lilly, che ogni tanto quando esce va a mangiare anche lei le loro briciole... non ho parole, con tutto quello che mangia!
      Comunque grazie:) la crostata con la crema di cioccolata preparata ieri sera è stata quasi tutta spazzolata, c'è rimasto solo un pezzetto per la colazione di domani!!!
      un abbraccio
      flora

      Elimina
  12. Che teneri che sono i tuoi amici pennuti!!
    Anche io metto in giardino le granaglie per rifocillarli ma scappano via subito perchè in giro ci sono tanti gattini randagi!!
    Apprezzo tantissimo le persone che si occupano degli animaletti indifesi!!
    Bellissima la tua crostata!! Mi spiace solo non poterla assaggiare vista la mia allergia al cioccolato!!
    Un bacione e buona serata
    Carmen

    RispondiElimina
  13. Bravissima carmen mi fa piacere che anche tu ti occupi di loro! Mi dispiace che tu sia allergica al cioccolato...
    Un bacio e buona serata
    Flora

    RispondiElimina
  14. Che carini gli uccellini, fanno tenerezza e tu che brava che sei a dare loro da mangiare. La crostata è fantastica, una meraviglia!!!!

    pastaenonsolo.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Giovanna, a volte li osservo senza farmi vedere, sono dolcissimi!!!
      Prendono la briciola e poi scappano subito!
      Buona serata

      Elimina
  15. Anche qui da me ci sono tantissimi uccellini!:) d'estate è proprio un piacere sentirli cantare!!!
    Favolosa questa crostata! Cioccolato e cocco assieme sono meravigliosi!!!! Un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Simona, a presto e buona serata
      Flora

      Elimina
  16. Che belli questi uccellini, sono un amore! :D Adoro i pettirossi, sono dolcissimi... vengono ogni tanto anche sul mio balcone però, ovviamente, se vedono il mio gatto scappano! Questa torta è semplicemente deliziosa, devo provarla! :) Complimenti, un bacione e buona serata :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Valentina , grazie dei complimenti :)
      Un abbraccio e buona serata
      Flora

      Elimina
  17. Mamma mia che bella ricettina! Mi unisco subito ai tuoi lettori x non perdermi altre meraviglie simili!

    RispondiElimina
  18. Grazie 1000...
    Buona serata
    Flora

    RispondiElimina
  19. Che tenerezza i tuoi uccellini ! Io abito in città e pensando a loro butto sempre le briciole dalla finestra...di nascosto perchè se mi vede la vicina...prendo le mie

    RispondiElimina
  20. Brava Cri!!! Senza il nostro aiuto in inverno morirebbero di fame!!!
    Buona serata e un abbraccio!!!!
    Flora

    RispondiElimina
  21. Che tenerezza fanno questi uccellini in mezzo alla neve!
    Ottima torta, complimenti!
    Ciao
    Mari

    RispondiElimina
  22. Ciao c'è un premio per te nel mio blog:) a presto..
    http://ipasticcidiminu.blogspot.it/2013/01/un-nuovo-premietto.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo mi mancava!!!!
      Grazie 1000!!!!!
      Buona serata
      Flora

      Elimina
  23. Ciao carissima ti ho trovata girovagando fra i blog di amiche, è sì devo dire che vivere in campagna è favoloso, e svegliarsi al mattino col cinguettio degli uccellini ti fa sentire una piccola Cenerentola!!!
    Questa torta dev'essere strepitosa, mi unisco subito ai tuoi lettori.Azzurra

    se ti va passa a trovarmi

    http://lacucinadiazzurra.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao azzurra benvenuta!!!! Verrò sicuramente a vedere il tuo blog!

      Grazie di asserti aggiunta fra i miei lettori
      A presto e buona serata
      Flora

      Elimina
  24. Ciao Marinuccia,
    Grazie :)
    Buona serata
    Flora

    RispondiElimina
  25. che delizia!!1E che amori questi uccellini io li adoro pensa che l'anno scorso una merla ha fatto il nido sul mio terrazzo che meraviglia la natura!!!Un bacio

    RispondiElimina