sabato 26 gennaio 2013

Ciambella di yogurt





Cause di forza maggiore mi hanno tenuto lontano dal blog per alcuni giorni, adesso vi spiego perché.

Inizio subito con una domanda…

Perché i mariti si ammalano sempre quando c’è bisogno di loro?

Giovedì pomeriggio la ditta che avevamo contattato perché ci potasse la siepe ci aveva avvertito che sarebbe venuta l’indomani, visto le previsioni abbastanza favorevoli.

Mio marito al suo ritorno giovedì sera aveva la febbre alta!

Per cui lui letto io a lavorare con i giardinieri, è stato bello, ma faticoso, gli sfalci della siepe avevano invaso tutto il cortile, le foglie secche avevano occupato ogni angolo disponibile e la terra aveva ricoperto tutto l’acciottolato.

Raccogli le foglie, togli la terra, metti gli sfalci sul carro e così per due giorni interminabili…

Per fortuna sono stati due giorni non  freddi, non solo oggi è stata una giornata quasi primaverile.

Per i ragazzi che hanno lavorato che ormai conosco da anni,  ho preparato questa ciambella, che  è la loro preferita, infatti nelle pause, loro la intingono nel vino bianco.




Ed ecco la ricetta

ingredienti:



300 gr di farina

100 gr di panna

200 gr di yogurt bianco e intero

50 gr di burro

100 gr di zucchero a velo

50 gr di zucchero semolato

La buccia grattugiata di un limone non trattato

1 bustina di vanillina

1 busta di lievito

Zucchero a velo per spolverizzare


Procedimento:



Con una frusta elettrica lavorare le uova  con lo zucchero, sia a velo che di semola, fino ad avare un impasto chiaro e spumoso, aggiungere la panna con il burro fatto ammorbidire a temperatura ambiente.

Unire lo yogurt e la buccia grattugiata del limone, di seguito la farina, il lievito, la vanillina tenendo ben lavorato  con le fruste finchè gli ingredienti non siano ben amalgamati.

Versare l’impasto nello stampo per ciambelle dopo averlo ben imburrato e infarinato e infornare in forno già caldo a 180 gradi per 35 – 40 minuti.

Fare la prova stecchino per controllare se la ciambella è cotta, quindi spegnere il forno e tenere la ciambella ancora all’interno per qualche minuto con lo sportello semiaperto.

Una volta raffreddata spolverizzare con zucchero a velo.



















33 commenti:

  1. Ottima Flora!!
    Ci credo che piace tanto ai tuoi operai!!
    Un abbraccio e buona guarigione a tuo marito
    Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le torte preparate erano due, uguali, la prima è andata nell'arco di un'ora! Premetto che gli operai erano cinque, la seconda quella di sabato è durata un pò di più, fino all'ora di pranzo!
      Mario sta un pò meglio anche se la febbre non è ancora scomparsa del tutto...
      A presto

      Elimina
  2. Povera Flora.. e povero il tuo maritino! Spero si riprenda presto e anche tu, dato che avrai bisogno di riposo! I ragazzi saranno stati felicissimi però di questa ciambella.. davvero gustosa e leggera!! Lo yogurt lascia sempre un sapore delizioso e rende i dolci sofficissimi! :) Complimenti stella! :) Una serena domenica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ely sono ancora un po' ammaccata, non sono abituata a lavori così pesanti e faticosi, ci stiamo riprendendo insieme!!!:)
      buona domenica
      Flora

      Elimina
  3. Porca misaeria che lavoraccio!!! Per fortuna il tempo è stato clemente!!!! Spero che oggi il marito stia meglio.. Ed io invece.. al contrario di te.. sono ancora in tempo per fare la mia 2° colazione! Sembra proprio bello soffice... bacioni :-) buona domenica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È stato un lavoro faticoso, sabato però è stato bellissimo sembrava primavera!
      Durante la mattina ho bevuto anch'io vino bianco e ciambella :)
      Buona serata

      Elimina
  4. Succede sempre cosi' ma non so perche'! pero' tu sei stata davvero brava perche' oltre a dare una mano ai giardinieri hai fatto per loro anche questa splendida e buona ciambella!!!!
    un bacio e spero che tuo marito stia meglio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ombretta:)
      Buona serata
      Flora

      Elimina
  5. Ciao Flora, mi piacciono molto i dolci allo yogurt perché non sono troppo zuccherosi. Il tuo è molto invitante! Un bacio

    RispondiElimina
  6. E con il vino bianco dolce ti assicuro che è ottima:)
    Buona serata

    RispondiElimina
  7. Ciao che buono questo ciambellone..ti consiglio di firmare le foto..ti invito al mio contest "Il piatto della nonna" mi farà molto piacere se parteciperai. A presto!
    http://cucinandoconpaola.blogspot.it/2013/01/contest-il-piatto-della-vostra-nonna.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si parteciperò volentieri!!!!
      a presto

      Elimina
  8. Ciao Flora, mi dispiace per tuo marito, spero guarisca presto! Tu sei stata grande a far tutto da sola! :) Complimentoni anche per questa squisita ciambella, i ragazzi saranno stati contentissimi! :D Bacioni e buona serata :**

    RispondiElimina
  9. complimemti una ciambella con i fiocchi ,felice settimana !!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Maria!!!
      A presto e buona giornata
      Flora

      Elimina
  10. a...se non ci fossero le donne a sto mondo;)a parte tutto tanti auguri a tuo marito!ottima ciambella.bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie :)
      ormai si è ristabilito...
      buona giornata

      Elimina
  11. Flora la risposta del motivo per cui i mariti si ammalano quando c'è bisogno di loro è perchè altrimenti sarebbero mogli.... Chissà perchè!!!!!
    Sembra morbidissssssima!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti do perfettamente ragione! O si ammalano o hanno un impegno inderogabile...Uffi che noia!!!
      Buona giornata
      Flora

      Elimina
  12. Cara Flora mi dispiace per le vostre peripezie, chissà perchè poi le cose succedono sempre a catena...una dopo l'altra! Ma vedo che comunque ti sei tirata su con quest'ottimo e goloso dolce, brava!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie delle tue parole! questo dolce è semplice ma davvero buono!
      buona giornata
      Flora

      Elimina
  13. qst ciambella sembre favolosa!!! Complimenti per la ciambella e per il lavoraccio che hai affrontato...capita sempre così...le cose si concentrano semprte tutte nello stesso periodo . Nicoletta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Nicoletta, il lavoraccio mi è costato un po', ma adesso la siepe è bellissima...
      Graìzie e buona giornata

      Elimina
  14. I mariti? Sembra che lo facciano a posta .... sono incredibili!

    Mi è venuta voglia di preparare una ciambella per colazione.

    Baci da me

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questa ciambella è davvero buona e per la colazione è ottima!!!
      baci
      flora

      Elimina
  15. Risposte
    1. Sono buonissimi anch'io li adoro!

      Elimina
  16. oh guarda.. anche il mio è spaparanzato sul divano con 37.5 di febbre e si lamenta come fosse ad un passo dal delirio, si trascina come un'anguilla ed io, che ho l'influenza come lui, lavoro (a parte in questo momento vabbè :-)) deliziosa la ciambella!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma lo sai che la stessa cosa è successa anche qua! Lui a letto che si lamentava e per il mal di gola, per le ossa rotte e perché aveva freddo o caldo .... è stato tutto un su e giù per due giorni, per fortuna che tutto è passato abbastanza in fretta!!!!
      Buona serata
      Flora

      Elimina
  17. Ciao Flora se hai letto il regolamento c'è scritto che le ricette devono essere nuove e' ok ma il post non parla dei ricordi di tua nonna..mi dispiace ma le regole sono uguali per tutti..non fare le cose di fretta..cerca una bella ricetta di tua nonna e raccontami dei ricordi di lei..mi dispiace ma questa ricetta non posso inserirlo. hai tempo fino al 25 marzo..buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Paola, scusami ma ho interpretato male quello che mi ha scritto, per fortuna ho ancora tanto tempo davanti e spero di riuscirci...
      a presto
      flora

      Elimina
  18. Ciambella deliziosa, ci credo che ne sono golosi, per quanto riguarda i mariti è vero, quando ti servono non ci sono mai, e poi per ogni malanno diventano dei cadaveri per avere tante coccole, non hanno la forza di noi donne e poi dicono il sesso debole, beh che ci vuoi fare, ti mando un grande abbraccio.

    RispondiElimina