lunedì 25 novembre 2013

Torta meringata al baylis, con marmellata, amaretti e cioccolato

Siamo di nuovo a lunedì e chiaramente oggi sembra ci sia finalmente il sole! Dopo un fine settimana all'insegna della pioggia e del freddo questa mattina abbiamo di nuovo rivisto il sole, ma quanto durerà? Credo veramente molto poco perchè dalle previsioni meteo oggi è prevista neve anche a bassa quota... Nel pomeriggio di ieri visto  il tempo così brutto  ho preparato una torta svuotafrigo, utilizzando tutti i vasetti aperti di marmellata che ormai stazionavano da troppo tempo. Una torta un po' inventata, ma che alla fine ha dato un ottimo risultato. Di certo non è una torta appropriata ai più piccoli, sicuramente è più idonea agli adulti!!!




Ingredienti:

300 gr di farina
2 uova intere
150 gr di zucchero
150 gr di burro
2 cucchiai di brandy
1 bustina di lievito



per i ripieno:

amaretti
marmellate: ace, pesche, albicocche, arance
rum
bayles Irisch Cream
scaglie di cioccolato fondente

per la copertura:

3 albumi
gocce di cioccolato bianco
50 gr di zucchero a velo

Procedimento:

 Montare a lungo con le fruste elettriche le uova con lo zucchero, una volta che l'impasto sia chiaro e spumoso aggiungete il burro molto morbido, e continuate a montare l'impasto.
Aggiungere poco alla volta la farina setacciata insieme al lievito, quindi per finire due cucchiai di brandy. Si ottiene un impasto un po' colloso che andrà riversato in una teglia diametro 27, precedentemente ricoperta da carta forno,  a questo punto livellate l'impasto nella teglia.
Unite in una terrina il baylis Irisch Cream e un po' di rum e lasciate ammorbidire per un minuto gli amaretti. Unite in un'altra terrina tutte le marmellate e mescolatele bene per amalgamarle.
Stendete la marmellata sull'impasto, a seguire ricoprite con gli amaretti, coprite gli amaretti con le scaglie di cioccolato fondente. Montate gli albumi a neve ben ferma, unite continuando a montare gli albumi, lo zucchero a velo e se volete uno o due cucchiai di liquore servito per ammorbidire gli amaretti , per finire aggiungete le gocce di cioccolato bianco, stendete il tutto sulla torta e infornate per circa 30-35 minuti a 170 gradi, accertandovi della cottura con stecchino.


7 commenti:

  1. che buona questa torta! direi un'invenzione riuscitissima!
    un abbraccio Linda

    RispondiElimina
  2. Flora mia deve fare tempo brutto sempre visto che tu svuoti il frigorifero così bene :D Gnam gnam!

    RispondiElimina
  3. mamma che delizia...uuuuuu che fame!!!!! ^_^

    RispondiElimina
  4. Quando c'è cattivo tempo anch'io cerco di non uscire e mi adatto a preparare ricette svuotafrigo! La tua torta è deliziosa, ti è venuta benissimo! Un abbraccio!

    RispondiElimina
  5. Complimenti sia per la torta che per il nuovo look del tuo blog!!!
    Bravissima Flora!!
    Un mega bacio e buona serata
    Carmen

    RispondiElimina
  6. Che torta buonissima! Che gola!
    Complimenti anche per lo sfondo del blog!
    Un bel bacione
    Annalisa

    RispondiElimina