giovedì 1 gennaio 2015

Arrosto di lonza alle arance



Voglio lasciarvi la ricetta di questo arrosto che è stato preparato recentemente, ma che non ero riuscita ad apprezzare!!!

Era stato preparato da mio marito e da mia figlia mentre ero ammalata, per cui non ero riuscita a sentire ne il profumi tantomeno il gusto, ma avevo notato che era stata una scelta indovinata, quindi perché non riprovarla subito e sentire com’è?

Buonissimo….La carne morbida e appetitosa, accompagnata da un intenso profumo di arance che sovrasta leggermente il profumo della carne, un’alternativa al classico arrosto e adatto a questi periodo festaioli!!!!

Un secondo piatto raffinato ed elegante, per viziare un po’ i nostri ospiti in questi giorni di festa!!!








Ingredienti:

1 kg. di lonza
il succo di circa 3 arance 
60 gr di burro
4 cucchiai di olio
1/2 bicchiere di brandy
la buccia grattugiata di 1 arancia biologica
 rametti di timo
1 spicchio di aglio
sale q.b.
pepe q.b.




Procedimento:


Massaggiate il pezzo di lonza con  sale e pepe.
In una casseruola fate fondere il burro e l'olio, quindi fatevi rosolare la carne a fiamma viva in modo da sigillare e non permettere ai succhi della carne di fuoriuscire.
Trasferite il pezzo di carne in una casseruola che possa andare in forno, unite il succo delle arance, la buccia grattugiata di un'arancia, il timo, uno spicchio di aglio schiacciato e trasferite in forno statico 180 gradi, aggiungete il brandy e se volete anche qualche spicchio di un'arancia privato della sua pellicina per circa un'ora e trenta minuti.
Rigirate la lonza e bagnatela spesso con il suo succo di cottura.
Una volta portata a cottura la lonza, tagliatela e fette e trasferitela sul piatto da portata, quindi bagnatela con il liquido di cottura rimasto
Se volete una salsa più densa, trasferite il liquido dopo averlo filtrato in una casseruolina, e fatelo restringere, a fuoco basso, con un cucchiaino di maizena e distribuitelo sulle fette di lonza.










7 commenti:

  1. veramente notevole! prendo nota per le prossime domeniche
    amelie

    RispondiElimina
  2. Deve essere spettacolare, mi sembra quasi di percepirne il profumo!!!
    Ero veramente curiosa di vedere come tuo marito e tua figlia avevano cucinato l'altro pezzo di carne e devo dire che "buon sangue non mente"!!
    Complimenti agli chef!!
    Un mega abbraccio e tanti cari auguri di Buon Anno a te e alla tua famiglia
    Carmen

    RispondiElimina
  3. Ciao Flora che meraviglia questo arrosto, mi piace tantissimo la ricetta che proponi, dev'essere buonissima con quel sughetto favoloso all'arancia..assolutamente da provare, mi piace e mi ispira troppo:))
    Un bacione e rinnovo a te e famiglia i miei migliori auguri di Buon Anno:))
    Rosy

    RispondiElimina
  4. buonissimo!una vera bontà!
    bacioni simona:)

    RispondiElimina
  5. Ciao Flora, ma che aspetto magnifico ha questo arrosto! deve essere anche molto buono complimenti a tuo marito e a tua figlia. Prendo nota anch'io per provare qualcosa di nuovo, in cucina non si è mai finito d'imparare, anzi.
    Mi piace il tuo blog, non lo conoscevo ma lo seguirò. Un abbraccio

    RispondiElimina
  6. Buon Anno 2015 :) Sicuramente ti sarai ripresa :D Ma che bravi sono stati tuo marito e tua figlia, è bellissimo e sembra davvero tenero e chissà che profumino :D

    RispondiElimina
  7. Ciao, sono passata a ricambiare gli auguri di buon anno;)
    e poi questo piatto e delizioso;)
    a presto

    RispondiElimina