martedì 31 gennaio 2012

Tagliatelle con piselli e prosciutto


Non è sempre facile trovare qualcosa da cucinare di veloce, svelto e sfizioso in questi giorni di emergenza… dover rimanere in casa e accanto ai fornelli crea un po’ di angoscia, specie per chi ha una paura terribile del terremoto; purtroppo qui siamo vicini all’epicentro del primo sisma di mercoledì 25 gennaio, solo a circa 15 km. Nonostante qui da noi non sia successo niente, questa situazione mi ha lasciato un po’ d’ansia, non ci mancava altro che tirasse un’altra scossa per farmi andare in tilt completamente, quindi ho cercato una ricetta semplice da preparare e che non richiede molta abilità, un primo che fa bella figura e lascia soddisfatti….


Ingredienti per 3 persone:

200 gr di tagliatelle
80 gr di pisellini surgelati
80 gr di prosciutto cotto tagliato a striscioline
cipolla q.b.
panna 3 cucchiai
un mestolo di brodo
sale e pepe q.b.

Procedimento:

In un tegame far soffriggere la cipolla tritata, appena è pronta unire i piselli e il brodo, lasciandoli cuocere a fuoco basso.
Quando i piselli sono quasi cotti, aggiungere la panna e proseguire la cottura; a cottura ultimata aggiunger il prosciutto e dopo qualche minuto spegnere. Lessare infine la pasta, scolarla al dente e farla saltare un attimo nel tegame con il condimento. Quindi versarla nel vassoio da portata cosparsa di parmigiano.



Nessun commento:

Posta un commento