lunedì 2 gennaio 2012

Salsa rossa - Ricordi d'infanzia



Questa è una ricetta della tradizione natalizia, gustosa e di facile preparazione che, proprio per il suo intenso colore rosso, ben si adatta a clima delle festività natalizie .
Quando ero piccola, l’unica occasione in cui la si trovava in tavola era, appunto, il Natale ma oggi la preparo spesso per accompagnarla ad un semplice bollito di carne, con cui  è davvero ottima.

La mitica salsa rossa mi è stata tramandata da una persona speciale: mia zia Nanda, che ha trascorso gran parte della sua vita in cucina; da lei ho imparato tutte le ricette di base e non solo…mi ha insegnato tutto ciò che sapeva e quel sapere ora mi permette di destreggiarmi tra i fornelli.

Alla zia Nanda è dedicato questo blog.


La salsa rossa



Ingredienti:

5 cucchiai di olio di oliva
80 gr di triplo concentrato di pomodoro Mutti
3 cucchiai di zucchero
70 cc di brodo di carne
Aceto di vino bianco q.b.

Procedimento:

Versare l’olio in una padellina, aggiungere il triplo concentrato e lo zucchero senza mescolare.
Porre il composto sul fuoco – fiamma bassa – e amalgamare con delicatezza gli ingredienti con un cucchiaio di legno; aggiungere poco a poco il brodo caldo fino a che il tutto non si è ben unito.
Il risultato è una salsa di buona consistenza, non troppo liquida; dopo che si è intiepidita, aggiungere uno o due cucchiai di aceto, a seconda che la desideriate più o meno “brusca”…mescolare e ...la salsa è pronta!






2 commenti:

  1. Da quando l'ho proposta ai miei figli ne siamo diventati dipendenti....
    Laura

    RispondiElimina
  2. bene, ne sono felicissima!:)

    RispondiElimina